Mini al Salone di Detroit 2015 con la John Cooper Works

13 gennaio 2015
  • Salva
  • Condividi
  • 1/13
    Sotto i riflettori la nuova MINI John Cooper Works....

    Mini al salone di detroit 2015 con la john cooper works

    Un anno dopo la premiere statunitense della Nuova MINI, il costruttore britannico , in occasione del Salone automobilistico internazionale nordamericano (NAIAS) di Detroit, svela la nuova MINI John Cooper Works. I riflettori sono puntati anche sulla Nuova MINI 5 porte. Inoltre, i visitatori dell’auto show, hanno l’opportunità di vedere le ultime novità del programma di equipaggiamenti speciale MINI Yours, nonché una concept car particolarmente affascinante.

    Secondo  tradizione, il NAIAS è il primo salone automobilistico dell’anno al mondo. Ormai è uno dei motor show più seguiti del globo e si svolgerà per la 27° edizione nel 2015. Oltre 200 aziende presenteranno nuovi modelli, prodotti e tecnologie al Cobo Center di Detroit. Come lo scorso anno, gli organizzatori prevedono che il NAIAS 2015 attrarrà oltre 800 mila visitatori.

    Nuova MINI John Cooper Works

    Look ancora più aggressivo e un incremento di potenza a 231 cv per il quattro cilindri 2,0 litri TwinPower Turbo a benzina dalla Mini più potente a listino. Si tratta di un aumento di potenza del 10 per cento rispetto al modello precedente; la coppia massima è stata incrementata del 23 per cento e giunge ora i 320 Newtonmetri. Il 2,0 litri è abbinato di serie a un cambio manuale a sei rapporti di serie, optional è disponibile il cambio Steptronic sportivo a sei rapporti.

    La nuova MINI John Cooper Works accelera così da 0 a 100 km/h in 6,3 secondi (meno 0,2 secondi) con cambio manuale e in 6,1 secondi (meno 0,6 secondi) con il cambio automatico. Risultano più rapide anche le riprese : da 80 a 120 km/h bastano 5,6 secondi. La velocità massima dichiarata è di 246 km/h. Sono state anche riviste le sospensioni, con un assetto più rigido e sportivo, esclusivi cerchi in lega da 17 pollici John Cooper Works Race Spoke e un potente impianto frenante sportivo Brembo sviluppato ex novo.

     

    La MINI Superleggera Vision
    A Detroit sarà esposta anche la Superleggera Vision, una roadster compatta, in veste di concept,  creata in collaborazione tra MINI e Touring Superleggera.E' un’interpretazione moderna della classica due posti aperta ed è in grado di unire lo stile britannico con l’eleganza italiana. Realizzata a mano in modo minuzioso, presenta sotto il cofano un motore elettrico.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta