La nuova MINI Countryman Park Lane e la MINI John Cooper Works

4 marzo 2015
  • Salva
  • Condividi
  • 1/13
    Foto e video dallo stand Mini; svelata la Countryman Park Lane e ....

    La nuova mini countryman park lane e la mini john cooper works

    Loading the player...

    Foto e video dallo stand Mini; svelata la Countryman Park Lane , che celebra la propria anteprima mondiale al Salone dell’automobile di Ginevra 2015, la MINI John Cooper Works e la variante 5 porte. La nuova MINI Countryman Park Lane presenta una tinta earl grey metallizzato, combinata con la variante di colore, oak red, presentata per la prima volta, che abbellisce il tetto e le calotte degli specchietti retrovisori esterni; a richiesta, la scocca può venire ulteriormente abbellita con sport stripes della stessa tonalità cromatica.

    Grazie ai cerchi in lega da 18 pollici nel design turbo fan grigio scuro e al look esterno MINI ALL4, con componenti della scocca colore argento nella grembiulatura anteriore e posteriore e nei longheroni laterali sottoporta. I blasoni sui Side Scuttles, sulla superficie del cockpit e sui battitacco sono impreziositi dalla scritta “Park Lane”. Anche le superfici degli interni nello stile Cross Stripe Grey sono state disegnate appositamente per la MINI Countryman Park Lane.

    In combinazione con l’inserto Colour Carbon Black dei pannelli interni delle porte e della consolle centrale, esse generano nell’abitacolo un ambiente sportivo premium. A richiesta, la MINI Countryman Park Lane viene offerta con l’optional trazione integrale, disponibile per tutte le varianti di modello. Inoltre, l’edizione speciale è combinabile con un pacchetto di equipaggiamenti piuttosto completi.

    Nella versione MINI Countryman Park Lane Chili troviamo luci fendinebbia LED, sedili sportivi stoffa/pelle,  climatizzatore automatico,  Sport Button,  sensore pioggia con regolazione automatica delle luci anabbaglianti,  volante sportivo in pelle con tasti multifunzione,  pacchetto porta-oggetti e del pacchetto illuminazione. 

    MINI John Cooper Works
    Il suo motore quattro cilindri da 2.000 cc, sviluppato completamente ex novoe dotato di tecnologia MINI TwinPower Turbo, eroga una potenza massima di 170 kW/231 CV e si posiziona così come il propulsore più potente finora mai montato in un modello di serie del marchio. Tra le caratteristiche troviamo : assetto sportivo con impianto frenante Brembo, esclusivi cerchi in lega John Cooper Works, il kit aerodinamico John Cooper Works e prese d’aria particolarmente grandi, nonché gli interni in un allestimento speciale nello stile di una vettura sportiva. La nuova MINI John Cooper Works accelera da 0 a 100 km/h in 6,3 secondi. Ordinando il cambio Steptronic a sei rapporti, offerto in alternativa al cambio manuale a sei marce, impiega solo a 6,1 secondi. 

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Loading the player...
    Sposta