L’arte della velocità in mostra a Sant’Agata

12 maggio 2016
  • Salva
  • Condividi
  • 1/11
    Fino a fine giugno, nel Museo Lamborghini è ospitata una mostra che celebra i 50 anni della Miura, la supercar più celebre dell’intera storia dell’azienda - di Massimo Gustato

    L’arte della velocità in mostra a sant’agata

    In questi giorni ha aperto i battenti al pubblico la mostra Lamborghini “Velocità e colore”, in programma dal 28 aprile al 30 giugno presso il Museo storico della Casa a Sant’Agata Bolognese. Si è voluto così celebrare un traguardo importante per la casa del toro, i 50 anni della sua auto più emblematica, la Miura, una icona di stile dalle forme ancora oggi affascinanti più che mai.

     

    Lamborghini non è mai stata nota per un design conforme alle mode o piacevole ai più, piuttosto ha sempre puntato sulla personalità delle sue auto, sulle linee immediatamente riconoscibili, capaci di suscitare quasi uno shock visivo. La mostra espone all’interno del museo, sospese sopra alle più belle auto prodotte a Sant’Agata, 10 tele di grandi dimensioni che esprimono, con i loro colori e con un linguaggio artistico crudo, quello che sono le sensazioni nel veder passare una Countach o una Diablo…

     

    Ovviamente il pittore non poteva che essere emiliano, Alfonso Borghi, di Campegine di Reggio Emilia, cresciuto nelle terre dove i bambini vedevano sfrecciare le Lambo in mano a personaggi che hanno scritto la storia della casa.

     

    Non perdete l’occasione di immergervi in un pezzo di storia del motorismo italiano, troverete affascinante anche questo connubio tra motori ed arte. 

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta