24 Ore di Le Mans: Toyota domina in LMP1, Porsche in GTE

18 June 2018
a cura di Redazione Automobilismo
  • Salva
  • Condividi
  • 1/10
    Alonso, Nakajima e Buemi si aggiudicano la vittoria sul Circuit de la Sarthe, Vergne conquista la LMP2 e Porsche domina in GTE-Pro e Am.

    Dopo gli ultimi anni non proprio fortunati, la Toyota TS050 Hybrid del Gazoo Racing Team si porta a casa una doppietta espugnando il Circuit de la Sarthe e vincendo la mitica 24 Ore di Le Mans. La gara più importante del mondiale WEC ha visto l’equipaggio Alonso-Buemi-Nakajima tagliare per primo il traguardo, subito seguito dal secondo equipaggio Toyota formato da Conway-Kobayashi-Lopez. Degno di nota l’ottima gara di Fernando Alonso che, pur avendo gli occhi di tutti puntati addosso, non ha commesso errori fatali arrivando addirittura a recuperare gli oltre due minuti di svantaggio dalla Toyota di Lopez.

    24 Ore di Le Mans: Toyota domina in LMP1, Porsche in GTE

    Vergne in LMP2

    Ma la ottantaseiesima 24 Ore di Le Mans è stata una gara importante anche per la G-Drive e l’equipaggio formato da Vergne, Rusinov e Pizzitola, che si sono portati a casa la vittoria di categoria in LMP2 distanziando fin da subito gli avversari con la Signatech Alpine Matmu A470 di Lapierre.

    24 Ore di Le Mans: Toyota domina in LMP1, Porsche in GTE

    Dominio Porsche

    La Casa di Zuffenhausen, grande assente di quest’anno in LMP1, può festeggiare alla grande i suoi 70 anni grazie alla doppia vittoria in GTE-Pro e Am. In categoria Pro Christensen, Estre e Vanthoor del team Porsche GT conquistano la prima posizione dopo un acceso duello con le Ford GT di Chip Ganassi che comunque portano a casa un degno terzo e quarto posto. In categoria Am Patrick Dempsey (Attore di Grey's Anatomy) e il Team Dempsey - Proton Racing salgono sul primo gradino del podio battendo le Ferrari del team AF Corse.

    24 Ore di Le Mans: Toyota domina in LMP1, Porsche in GTE
    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta