Walter Röhrl: “a 74 anni non ho tempo di aspettare alle colonnine elettriche”

Il campione tedesco di Rally la tocca piano nei confronti delle auto a batteria e della mobilità elettrica, affermando in una intervista di non avere tempo da perdere per aspettare la ricarica dell’accumulatore.

1/2

In rete è apparsa una foto che ritrae un estratto di una intervista o meglio un preciso commento rilasciato dal campione tedesco di rally Walter Röhrl. Il pilota, ora 74enne, non ha certamente bisogno di presentazioni in quanto è stato e lo è ancora una vera e propria leggenda del motorsport. Dopo aver vinto un numero esagerato di gare e arrivato alla veneranda età di 74 anni ma amando ancora le auto e avendo ancora una insensata voglia di guidare e di godersi il piacere di guida, il pilota tedesco di rally si è lasciato andare in un commento quanto mai forte sulle auto elettriche e sulla mobilità a batteria in generale.

Intervistato, infatti, da un rivista tedesca, il campione avrebbe sottolineato come alla veneranda età di 74 anni non avrebbe tempo da perdere nell’aspettare che un’auto elettrica si ricarichi alle colonnine elettriche. Il forte ma simpatico commento, pubblicato sulla rivista, è stato subito ricondiviso in rete, scatenando non pochi commenti tanto positivi quanto negativi. Certo, il campione non ha criticato la mobilità elettrica o il passaggio a questa nuova forma di mobilità più attenta all’ambiente, come non ha nemmeno criticato le performance o il piacere di guida delle nuove auto a batteria, ma ha fortemente sottolineato quale sia ancor oggi la problematica che maggiormente affligge questo nuova tipologia di veicoli.

La lentezza di ricarica, la scarsa presenza sul territorio dei punti di ricarica e la estrema variabilità nelle tempistiche di ricarica che vengono fortemente influenzati da diversi fattori che non possono che peggiorare il già importante tempo necessario per effettuare un pieno di energia. Problematica che purtroppo affligge anche le più moderne colonnine e che non è ancora stata risolta nemmeno con le moderne tecnologie di ricarica ultra rapida.

Le ultime news video

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News