a cura di Redazione Automobilismo - 17 ottobre 2019

Volvo e Geely insieme per l’elettrico

I due colossi uniranno le forze così da portare avanti lo sviluppo e la produzione tanto dei motori a combustione quanto di quelli elettrici.

1/12

L’azienda svedese ha confermato che nel prossimo periodo punterà sempre di più verso l’elettrificazione della propria gamma e l’introduzione di un numero sempre maggiore di veicoli a batteria. Per questo motivo ha deciso di dedicare buona parte delle sue forze allo sviluppo dell’elettrico e di conseguenza di stringere un’alleanza proficua con il colosso cinese Geely per la produzione, invece, dei tradizionali motori endotermici. Entro la metà del prossimo decennio il costruttore prevede che metà delle sue vendite saranno composte da veicoli elettrici, e l’altra metà saranno ibridi.

Per questo motivo avrà bisogno di concentrare il maggior quantitativo possibile di sforzi, forza lavoro e risorse nei confronti della tecnologia elettrica. La Capogruppo Geely quindi si assorbirà l’onere di portare avanti lo sviluppo e la produzione di motorizzazioni endotermiche sempre più pulite ed efficienti da affiancare in un primo periodo ai motori elettriche per comporre i sistemi ibridi ed ibridi plug-in. Motori che verranno utilizzati naturalmente anche sotto i modelli privi di una parte elettrica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News