a cura di Redazione Automobilismo - 16 novembre 2019

Volvo Cars: in Inghilterra le ricariche sono gratis

Le spese di ricarica per ibride plug-in del Gruppo svedese verranno risarcite direttamente dalla stessa Volvo ai diretti proprietari.

Viste le continue problematiche alla loro rapida diffusione e il sempre maggiore scetticismo da parte dei futuri clienti nei confronti della mobilità a batteria e delle auto elettriche, le Case automobilistiche se le stanno inventando proprio tutte per cercare di spingere e far decollare un segmento sul quale stanno investendo ingenti somme di denaro. Ultima in ordine di tempo ma non di importanza l’iniziativa lanciata da Volvo Cars in territorio britannico dove la Casa svedese ha ben pensato di offrire ai propri clienti del Regno Unito un anno di elettricità gratis.

Precisiamo però fin da subito che l’offerta si rivolge solamente a coloro i quali decideranno di acquistare entro il 30 giugno 2020 uno di modelli plug-in hybrid della casa indipendentemente dal tipo di acquisto (proprietà o auto aziendale). Va poi oltremodo precisato che la proposta avanzata da Volvo andrà a risarcire il costo in bolletta di tutte le ricariche effettuate con l’auto, costi che verranno per questo motivo monitorati dalla stessa Casa svedese tramite l’applicazione Volvo On Call, che misura il consumo dell’auto e lo status della batteria. Volvo spera in questo modo di andare in contro alle esigenze dei clienti così da spingerli verso una mobilità più pulita così da raggiungere quanto prima i propri obiettivi di scongiurare i catastrofici cambiamenti climatici. Nello stesso tempo questo aiuto economico potrebbe sopperire almeno in parte al maggior costo di acquisto e ai numerosi inconvenienti causati da un’infrastruttura di ricarica ancora non ben funzionante ed estesa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News