Nuova Volvo C40 Recharge, due motori elettrici e 402 CV di potenza

La casa automobilistica svedese svela la nuova C40 Recharge, un SUV compatto completamente elettrico realizzato sulla stessa piattaforma CMA della XC40 Recharge, ma è il primo modello dell'azienda ad essere stato progettato....

1/22

Il futuro di Volvo Cars sarà elettrico e la nuova Volvo C40 Recharge è la più recente espressione dell'impegno della Casa automobilistica per un futuro a zero emissioni. La C40 Recharge offre tutti i vantaggi di un SUV, con una linea però più bassa e filante. Si basa sulla piattaforma per veicoli CMA ed è il primo modello Volvo nella storia progettato come esclusivamente elettrico.

Già entro il 2025, la Casa svedese mira a far sì che il 50% del suo volume globale di vendite sia costituito da auto completamente elettriche, e da modelli ibridi per la restante parte. Entro il 2030, prevede invece che ogni Volvo venduta sia elettrica al 100%.

La Volvo C40 Recharge elettrica adotta i consueti tratti stilistici dei modelli di SUV "coupé", tra cui una linea del tetto molto discendente, un paraurti anteriore completamente nuovo con nuovi proiettori che adottano l' avanzatissima tecnologia pixel.

Il modello è equipaggiato con due motori elettrici, uno sull'asse posteriore ed uno su quello posteriore, in grado di produrre una potenza combinata da 402 CV e ben 660 Nm di coppia massima. In abbinamento con un gruppo batteria da 78 kWh, si stima che la nuova Volvo C40 Recharge offra circa 420 km di autonomia (WLTP).

La C40 Recharge sarà costruita insieme alla XC40 Recharge presso lo stabilimento Volvo Cars di Ghent, in Belgio.

Le ultime news video

© RIPRODUZIONE RISERVATA