Volkswagen Golf GTD: il diesel sportivo tocca quota 200 CV

Svelato il primo teaser della variante sportiva a gasolio della compatta più venduta d'Europa che vedremo il prossimo mese al Salone di Ginevra 2020.

1/16

Come già anticipato in un nostro precedente articolo (QUI per leggerlo) anche l’ottava generazione della Volkswagen Golf riceverà durante l’anno anche tutte le altre varianti sportive a cui siamo sempre stati abituati. Una delle prime a fare la sua comparsa sarà la GTD, la variante con motorizzazione a gasolio vitaminizzata, che potremmo vedere dal vivo al prossimo Salone di Ginevra 2020 in scena a marzo nella città svizzera. Per ingannare l’attesa la Casa di Wolfsburg ha però rilasciato un primo teaser che ritrae il muso di quella che sarà la nuova variante sportiva a gasolio. Una anteriore impreziosito da alcuni dettagli che ne accentuano la sportività e la presenza su strada e che in questo modo potrà essere facilmente riconosciuta rispetto ai classici modelli a gasolio. Sotto pelle non potrà che trovare posto il classico 2.0 litri 4 cilindri turbodiesel, capace questa volta di erogare la bellezza di 200 CV ben 13 in più rispetto all'attuale generazione. Al fianco del robusto propulsore a gasolio dovremmo trovare tanto il cambio manuale a 6 rapporti quanto l’automatico doppia frizione a 7 rapporti. La trazione sarà, invece, unicamente anteriore ma dovrebbe essere disponibile all’interno del listino degli optional un pacchetto tecnico che introduce differenziale anteriore a slittamento limitato e sospensioni adattive. Immancabile naturalmente il catalizzatore SCR e il serbatoio di Ad Blue che rendono questo prestazionale motore conforme con l’ultimissima normativa Euro 6D Temp.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News