Nuova Concept Vision Urbanaut: ecco come Mini immagina il futuro

Con la nuova concept Vision Urbanaut, Mini vuole dare un piccolo assaggio di come potrebbe essere la guida in un prossimo futuro . Il modello è una sorta di "crossover van" che, nonostante le dimensioni compatte, misura poco meno di 4,50 metri, concede ai suoi occupanti...

1/27

Con la nuova concept Vision Urbanaut, Mini vuole dare un piccolo assaggio di come potrebbe essere la guida nel futuro. Il modello è una sorta di "crossover van" che, nonostante le dimensioni compatte, misura poco meno di 4,50 metri, concede ai suoi occupanti molto spazio, con un abitacolo flessibile e modulabile. Lo spazio interno può essere utilizzato in molti modi diversi e offre una libertà di movimento completamente nuova.

I cerchi in lega trasparenti e retro illuminati possono cambiare la combinazione di colori a seconda della modalità di guida ad esempio. L'uso di materiali sostenibili, un motore elettrico e la guida autonoma sono i tre principi che troviamo alla base di questa nuova concept.

L' accesso alla nuova Mini Vision Urbanaut avviene tramite una portiera laterale scorrevole. Quest' ultima si attiva tramite tramite smartphone o tablet, pertanto, l'accesso può anche essere pre-configurato per altri membri della famiglia o amici per esempio.

Nel frattempo, i designer hanno capovolto completamente il design degli interni. L' abitacolo della Vision Urbanaut è infatti estremamente versatile: i sedili anteriori sono girevoli, i sedili posteriori possono essere ripiegati o ruotati. Questo crea un vero e proprio piccolo soggiorno, con una comoda zona salotto in pochi semplici passaggi.

Vi sono tre configurazioni ; "Chill", "Wanderlust" o "Vibe" e in base alla vostra scelta cambiano anche le fragranze o l' illuminazione ambientale. Il “Chill Moment” per esempio vi invita a prendere fiato e fare una pausa nel qui ed ora.

L'auto diventa una sorta di ritiro, un piccolo rifugio dove rilassarsi o lavorare con piena concentrazione. Mentre la seduta posteriore (Cosy Corner) invita a sedersi e a sdraiarsi in varie posizioni, il Loop retroilluminato sopra di essa assume l’aspetto di un baldacchino verde foresta che può anche essere oscurato. Al mix si aggiungono musica e suoni d'atmosfera ispirati alla natura.

Quando si vuole guidare, basta il tocco di un dito sul logo MINI per far apparire il volante e i pedali. E anche l'interfaccia utente sullo strumento centrale circolare adatta le sue immagini; oltre alle animazioni, sullo strumento vengono visualizzate informazioni di viaggio aggiuntive per chi si trova a bordo - come i punti di interesse vicini o l'orario di arrivo.

Una nuova speciale sensazione di spazio è garantita anche dal parabrezza, che può essere aperto verso l'alto. Durante il viaggio sulla Vision Urbanaut potete tranquillamente ascoltare la vostra playlist, audiolibri o un podcast su misura.

Se questa nuova concept Mini diverrà mai realtà resta un punto di domanda, ma intanto ci regala un piccolo assaggio del futuro linguaggio stilistico Mini.

Le ultime news video

© RIPRODUZIONE RISERVATA