a cura di Redazione Automobilismo - 28 gennaio 2020

Vignetta autostrade svizzera: cosa serve sapere

Il contrassegno valido per il 2020 è di colore rosso, costa 40 franchi (38 euro in Italia) ed è obbligatorio sulla totalità delle autostrade e semiautostrade elvetiche .

1/3

Come tutti già ben saprete per poter accedere e utilizzare le autostrade svizzera ci si deve munire della apposita vignetta. Tale contrassegno ogni anno cambia di colore, quello di quest’anno, infatti, è di colore rosso, e ha validità massima per 14 mesi: dal 1° dicembre 2019 al 31 gennaio 2021. Per poter circolare quindi sulle autostrade e semiautostrade svizzera dovrete essere in possesso di tale bollino che può facilmente essere acquistato presso i distributori di carburante, le autofficine nonché gli sportelli degli uffici postali, doganali e della circolazione stradale ad una cifra che varia dai 40 franchi, se vi trovate in territorio svizzero, ai 38 euro, se siete ancora sul territorio italiano.

Una volta acquistata la vignetta autostradale va obbligatoriamente incollata al lato interno del parabrezza in bella mostra. Vanno oltremodo tolti tutti i precedenti contrassegni scaduti per evitare che questi impediscano la visibilità. Non è oltretutto possibile tenerlo in macchina senza incollarlo o attaccarlo al vetro tramite altri adesivi. E’, infatti, valido per un solo e unico veicolo e non può essere passato o scambiato con altre persone. E’, infatti, vietato rimuoverlo per poi riattaccarlo sullo stesso o su un altro veicolo. Può però essere sostituito in caso di errore di stampa inequivocabile e in caso di sostituzione del parabrezza dovuta a caduta di sassi sul parabrezza. Bisogna però presentare all'ufficio doganale il vecchio contrassegno (o parte di esso) e la fattura relativa alla sostituzione del parabrezza. Oltretutto ribadiamo che è assolutamente obbligatorio essere in possesso di tale vignetta pena il ricevimento di una sanzione pecuniaria molto salata.

Chi viaggia in autostrada in Svizzera senza il contrassegno riceve una multa di 200 franchi (quasi 175 euro) e deve inoltre acquistare un bollino e fissarlo correttamente al veicolo. La stessa pena è prevista per chi ha una vignetta ma la fissa in modo non corretto o la usa su più veicoli. State, infine, bene attenti alle strade che necessitano della vignetta perché se è vero che fuori dalle autostrade in territorio svizzero il bollino non serve, è anche vero che dal 1° gennaio 2020 alcune autostrade e semiautostrade considerate finora cantonali passeranno alla Confederazione e quindi soggiacciono all’obbligo del contrassegno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News