a cura di Redazione Automobilismo - 04 febbraio 2019

Viadotto Puleto E45: uno dei piloni è a rischio crollo

Richiesto lo stato d'emergenza nazionale da parte di Emilia Romagna, Toscana e Umbria.
  • Salva
  • Condividi
  • 1/5

    Dopo le vicende dei giorni scorsi con la chiusura al traffico da parte della Procura di Arezzo, di cui vi avevamo già parlato in un nostro precedente articolo (qui tutte le informazioni a riguardo), ecco che si torna a parlare della superstrada E45 e del viadotto Puleto. I presidenti di Emilia Romagna, Toscana e Umbria hanno, infatti, richiesto al Governo lo stato d'emergenza nazionale così da poter far fronte alla crisi della viabilità scaturita con la chiusura dell'arteria stradale. Ricordiamo, infatti, che sulla stessa superstrada E45 già lo scorso 11 febbraio era collassata una piazzola di sosta e, solo in seguito a segnalazioni di numerosi cittadini, anche lo stesso viadotto Puleto era stato messo sotto osservazione prima e chiuso subito dopo per le condizioni precarie in cui vera uno dei piloni del ponte.

    A quanto appurato dai tecnici della Procura di Arezzo, il pilone sarebbe a rischi crollo e la stessa struttura non avrebbe più le necessarie condizioni di sicurezza per garantire una regolare viabilità. Di giudizio opposto sarebbe Anas che, invece, avrebbe dichiarato che non vi sarebbero condizioni così gravi. Sta di fatto che la chiusura del viadotto e l'interruzione della viabilità ha già portato alla paralisi dei collegamenti tra le provincie di Forlì-Cesena, Ravenna, Rimini e Arezzo, non esistendo una vera e propria strada alternativa nelle vicinanze.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Le ultima anteprime