a cura di Redazione Automobilismo - 02 luglio 2019

Mercato giù del -2,1% a giugno. Crolla il diesel, elettrico da record!

Il Ministero dei Trasporti ha rilasciato i dati di immatricolazione e di vendite delle auto nel mese di giugno 2019. Fiat Panda e Jeep Renegade comandano il mercato, il diesel crolla mentre il benzina cresce. L'elettrico fa il record di vendite in Italia

1/8

1 di 4

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha rilasciato i dati di immatricolazione di giugno. Il mercato totalizza 171.626 immatricolazioni totali, il 2,1% in meno rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Si chiude anche il primo semestre del 2019 con 1.082.197 immatricolazioni, -3,5% rispetto al 2018. Per le vetture diesel il calo di immatricolazioni è nell’ordine delle due cifre: -22,5%, ovvero 20.000 vetture in meno. I motori benzina invece crescono del 27% e prendono il volo anche nel primo semestre, crescendo più di quanto perda il diesel (a livello percentuale).

La vera sorpresa è rappresentata dall’elettrico, dove viene segnato il record assoluto di veicoli venduti in Italia: 1.456, che corrisponde ad una quota dello 0,8% del mercato. Si tratta di volumi triplicati rispetto allo scorso anno, e più che raddoppiati nel primo semestre 2019 se confrontato con il medesimo periodo del 2018. Bene anche le ibride che siglano +18% a giugno e +31% nei primi 6 mesi, con una quota mensile del 5,5%. Nel mese, le vetture a gas rappresentano il 9% del mercato (6,9% per il gpl, 2,1% per il metano), confermando un incremento per il gpl e un pesante decremento per il metano (-29%).

1/4

Per quanto riguarda i segmenti, FCA è ancora padrone del mercato italiano. Le utilitarie crescono ancora: la Fiat Panda, regina del mercato, pesa il 38% nella sua categoria; per quanto riguarda i SUV, il Jeep Renegade fa da padrona (oltre che essere al 2° posto assoluto nelle vendite) mentre l’Alfa Romeo Stelvio domina nei SUV medi. Tra le monovolume spicca la 500L che domina con il 33% delle vendite nel suo settore.

Nel complesso, i marchi di FCA totalizzano 266.765 autovetture immatricolate, con un calo dell’11,9% e una quota di mercato del 24,6%. Chiude positivamente il cumulato da inizio anno il brand Lancia-Chrysler (+27,7%), a cui si affianca Ferrari (+20,2%); spicca invece Lamborghini con un +84,5% grazie soprattutto all’arrivo del SUV Urus.

Il mercato dell’usato totalizza 322.692 trasferimenti di proprietà al lordo delle minivolture a concessionari a giugno 2019, registrando un calo del 10,4% rispetto a giugno 2018. Nel primi sei mesi del 2019, i trasferimenti di proprietà sono 2.177.217, il 5,7% in meno rispetto allo stesso periodo del 2018.

1/13
Unità venduteDiff. vendite
MARCA06/201906/20182019/2018
FIAT23.232 28.053 -17,19
ALFA ROMEO2.554 3.650 -30,03
LANCIA/CHRYSLER4.349 3.999 8,75
JEEP8.425 7.726 9,05
FERRARI47 57 -17,54
MASERATI265 244 8,61
LAMBORGHINI43 28 53,57
ALTRE NAZIONALI321 128 150,78
Tot. Marche naz.39.236 43.885 -10,59
AUDI6.639 7.258 -8,53
BMW5.196 5.665 -8,28
CITROEN/DS7.845 7.163 9,52
DACIA8.514 5.722 48,79
FORD9.814 11.594 -15,35
HONDA769 874 -12,01
HYUNDAI4.589 5.166 -11,17
JAGUAR678 860 -21,16
KIA4.174 4.015 3,96
LAND ROVER1.548 1.595 -2,95
MAHINDRA90 80 12,50
MAZDA1.009 771 30,87
MERCEDES5.661 5.708 -0,82
MINI2.221 2.056 8,03
MITSUBISHI947 488 94,06
NISSAN3.372 4.152 -18,79
OPEL8.844 9.010 -1,84
PEUGEOT8.652 8.945 -3,28
PORSCHE635 706 -10,06
RENAULT13.160 13.320 -1,20
SEAT2.256 2.007 12,41
SKODA2.573 2.428 5,97
SMART2.408 3.184 -24,37
SSANGYONG199 219 -9,13
SUBARU261 366 -28,69
SUZUKI3.738 2.445 52,88
TOYOTA7.664 7.557 1,42
LEXUS539 173 211,56
VOLKSWAGEN16.139 16.128 0,07
VOLVO1.690 1.565 7,99
ALTRE 566 168 236,90
Tot.marche est.132.390 131.388 0,76
TOT.MERCATO171.626 175.273 -2,08
MARCAMODELLOUNITÀ VENDUTE
1FIAT PANDA11.287
2JEEPRENEGADE5.137
3RENAULTCLIO4.642
4LANCIAYPSILON4.349
5DACIADUSTER4.122
6DACIASANDERO3.676
7RENAULTCAPTUR3.675
8VOLKSWAGENT-ROC3.564
9CITROENC33.319
10FIAT 500X3.247
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News