Una Mazda3 da 230 Cv? E’ il turbo il suo segreto

Disponibile solo per il mercato americano, la compatta giapponese si fregia di un innovativo propulsore da 2.5 litri sovralimentato tramite turbocompressore.

1/10

L’attesa è finalmente finita. Il costruttore giapponese ha, infatti, svelato i dettagli più salienti della nuova Mazda3 Turbo. Dopo aver festeggiato per l’arrivo di una variante più sportiva e prestazionale, purtroppo però gli entusiasmi si sono subito spenti quando è stato confermato che non la vedremo mai in Europa ma sarà disponibile unicamente per il mercato americano.

Superata questa iniziale delusione, proviamo a vedere insieme quali sono le novità che interessano questa nuova versione al peperoncino. A pulsare sotto il cofano troveremo un motore da 2.5 litri SkyActive-G, sovralimentato tramite turbocompressore a gas di scarico, in grado di erogare ben 230 Cv di potenza massima e 420 Nm di coppia massima. Propulsore che dovrebbe beneficiare persino di una specie di Boost in grado di spingere il 2.5 litri 4 cilindri fino a 250 Cv e 434 Nm e che dovrebbe scaricare a terra tali numeri tramite un cambio automatico e la più sicura trazione integrale.

Disponibile negli Stati Uniti entro la fine dell'anno con prezzi ancora da definire, la nuova Mazda3 Turbo vanterà un look prettamente sportivo e giovanile – forte dei nuovi cerchi in lega da 18 pollici e delle nuove tinte della carrozzeria che ne accentuano la sportività - e un abitacolo votato alla tecnologia e al comfort con un display touch da 8,8 pollici per il sistema di infotainment, corredato anche di connettività Android Auto ed Apple CarPlay, clima bizona, sedili riscaldati e un sistema audio Bose da 12 altoparlanti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le utime Anteprime