Un drone batte una Tesla nel campo della guida completamente autonoma

In ambito urbano il drone che riprendeva la Tesla, impegnata nei nuovi test per la guida completamente autonoma, si è dimostrato più preciso e meno soggetto a errori rispetto alla elettrica californiana.

1/4

Elon Musk ha da poco rilasciato l’aggiornamento in fase “beta” del suo sistema Autopilot, un upgrade che ne attiva tutte le funzioni e ne libera tutte le funzionalità, facendolo diventare un vero e proprio sistema di guida completamente autonoma. La nuova versione del software è a oggi in fase di test in numerose zone del mondo dove i tester scelti da Tesla stanno mettendo alla prova le sue innovative funzionalità tanto in ambito urbano quanto in quello extraurbano.

Nonostante però il sistema abbia fatto notevoli passi da gigante specie nell’ultimo periodo, sembra proprio che la dicitura “beta” sia quanto mai appropriata e non se la possa scrollare di dosso per ancora un po’ di tempo. Guardando, infatti, con attenzione il consueto video che vi proponiamo oggi, potete scoprire come spesso la Tesla in fase di test commetta degli errori anche in situazioni apparentemente semplici. Diversamente, invece, il drone che la segue si dimostra molto più preciso e infallibile, persino in grado di evitare rami, linee aeree della corrente e altri ostacoli, senza perdere mai di vista la macchina e senza commettere mai alcun errore o palesando alcuna incertezza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News