Toyota svela la seconda generazione AQUA / PRIUS C in Giappone

Toyota ha presentato la nuova Aqua, alias Prius C, giunta alla seconda generazione per il mercato giapponese. Rispetto al modello precedente che ha debuttato nel 2012 e ha venduto oltre 1,87 milioni di unità, la nuova Aqua è equipaggiata con un powertrain ibrido migliorato, più efficiente del 20%, e nasce sulla nuova piattaforma Toyota TNGA GA-B impiegata per la Yaris...

1/23

Toyota ha presentato la nuova Aqua, alias Prius C, giunta alla seconda generazione per il mercato giapponese. Rispetto al modello precedente che ha debuttato nel 2012 e ha venduto oltre 1,87 milioni di unità, la nuova Aqua è equipaggiata con un powertrain ibrido migliorato, più efficiente del 20%, e nasce sulla nuova piattaforma Toyota TNGA GA-B impiegata per la Yaris.

Sotto il cofano, c'è un motore a benzina aspirato da 1,5 litri che funziona in abbinamento a un motore elettrico. La grande novità qui è la nuovissima e più efficiente batteria al nichel-idrogeno ad alta potenza, che sostituisce la batteria precedente con una capacità quasi raddoppiata.

Pertanto, l'ibrido può funzionare in modalità EV per periodi di tempo più lunghi ed in uno spettro di scenari decisamente più ampi, sottolinea Toyota; non solo, il modello offre inoltre una migliore reattività dell'acceleratore e consente un'accelerazione lineare e più fluida dalle basse velocità.

Pur essendo un ibrido,il modello può essere guidato semplicemente con l' acceleratore ( funzione One Pedal Drive) grazie alla modalità Power+ che utilizza la frenata rigenerativa per la decelerazione. Per la prima volta è offerta la trazione integrale E-Four per una maggiore trazione in condizioni di scarsa aderenza. Il consumo medio di carburante dichiarato da Toyota, è piuttosto impressionante : 2,79 lt / 100 km.

La nuova Aqua può anche essere utilizzata come fonte di energia per alimentare le abitazioni in caso di interruzioni di corrente o durante i blackout attraverso una presa di corrente alternata da 100 volt / 1.500 watt.

Nonostante la nuova piattaforma ed il passo leggermente più lungo (+50 mm), le dimensioni esterne sono rimaste sostanzialmente invariate con un look più moderno grazie a passaruota più generosi e nuovi e più sottili fari anteriori a Led.

All'interno, la nuova Aqua è più elegante e offre un quadro strumenti digitale e un touchscreen centrale da 10,5 pollici per l'infotainment. In Giappone i prezzi partono da 18.000 euro circa.

Le ultime news video

© RIPRODUZIONE RISERVATA