a cura di Redazione Automobilismo - 19 novembre 2018

Toyota Supra: oramai ci siamo quasi

Il debutto sembra avverrà al prossimo Detroit Auto Show con la nuova sportiva giapponese che dovrà dimostrare tutto il suo valore. Le indiscrezioni parlano di un prezzo base di 60.000 euro.
  • Salva
  • Condividi
  • 1/6

    Il debutto della sportiva nipponica che condivide molto con la nuova BMW Z4 è ormai alle porte. Stiamo parlando della nuova Toyota Supra che, giunta alla quinta generazione, farà la sua apparizione definitiva al il Detroit Auto Show, la kermesse che aprirà i battenti nel prossimo mese di Gennaio. Basata sulla piattaforma costruttiva della nuova BMW Z4 ma con l’obiettivo del puro piacere di guida, la nuova Toyota Supra condividerà con la tedesca anche buona parte della meccanica. Basti pensare, infatti, che sotto pelle nasconderà il prestazionale 3.0 litri benzina sei cilindri in linea, lo stesso di Bmw M2 e Bmw Z4 M40i, che, abbinato a un cambio automatico a otto rapporti, sarà in grado di erogare sulle sole ruote posteriori la bellezza di 340 CV di potenza e 450 Nm di coppia. La sportiva giapponese peserà, inoltre, solamente 1.490 kg e vanterà una distribuzione dei pesi di 50/50 che le consentirà di avere la miglior tenuta di strada ed un equilibrio dinamico evidente così da raggiungere l’obiettivo del pur piacere di guida.

    A livello estetico, invece, le differenze saranno molte così da rendere le due vetture perfettamente riconoscibili per strada. Per quanto concerne gli interni possiamo, infine, rifarci alle foto giunteci in redazione che immortalano un interno sicuramente di ispirazione racing ma che lascia trasparire non poche componenti che troveremo anche sulla macchina di serie. Anche in questo caso le differenze rispetto alla sportiva bavarese non sono poche a partire dalle finiture, per passare all’impostazione della plancia e per finire al pannello di controllo per il climatizzatore. Ad essere uguali saranno, invece, l’impianto di infotainment, il quadro strumenti digitale e il classico selettore rotativo dell'iDrive. Non ci resta quindi che aspettare il 2019 per poterla vedere finalmente in Italia anche se non ci è ancora stato confermato se l’arrivo sarà nella prima o nella seconda metà dell’anno. Chiudiamo dicendo che il Vecchio Continente ha pianificato la commercializzazione di 900 unità per la Toyota Supra con un prezzo di circa 60.000 euro per ogni singolo modello. Toyota ha già aperto gli ordini ma ci tocca informarvi che tutti gli esemplari sono stati già riservati.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Le ultima anteprime