a cura di Redazione Automobilismo - 23 settembre 2018

Toyota: richiamate 1 milione di ibride

Un problema elettrico, che potrebbe innescare persino un incendio, sarebbe la causa del gigantesco richiamo.
  • Salva
  • Condividi
  • 1/4

    L’annuncio arriva direttamente dalla Casa giapponese che, dopo essersi accorta di un malfunzionamento avvenuto in Giappone, avrebbe deciso di richiamare in via precauzionale circa 1,03 milioni di auto ibride in tutto il mondo, di cui 27.000 auto nella sola Italia. La notizia è stata confermata dal portavoce della Casa giapponese, Jean-Yves Jault, secondo cui la metà delle auto richiamate si trova in Giappone.

    La Casa ha poi precisato che il problema riguarderebbe l’impianto elettrico di bordo di alcune vetture tra le Toyota ibride costruite fra giugno 2015 e maggio 2018, comprese la versione con batterie ricaricabili della berlina Toyota Prius e il crossover C-HR. Il problema riguarderebbe nello specifico i cablaggi dell’impianto elettrico che, scorrendo vicino all’unità di controllo del sistema ibrido, sono spesso soggetti a una forte e costante esposizione al calore. Alla lunga questa esposizione può causare il consumarsi dell’isolante e innescare una sorta di corto circuito che in alcuni casi estremi potrebbe far incendiare l’auto.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Le ultima anteprime