a cura di Redazione Automobilismo - 17 gennaio 2020

Toyota GR Yaris: la compatta da cardiopalma

Figlia del reparto Gazoo Racing, la Yaris al peperoncino vanta ben 261 CV e 360 Nm, un cambio manuale a 6 marce, la trazione integrale permanente e uno 0-100 km/h in meno di 5,5 secondi.

1/22

Al Tokyo Auto Salon la Casa giapponese ha svelato davanti al grande pubblico accorso per l’occasione una nuova versione super vitaminizzata della iconica Yaris. La compatta del Sol Levante, da sempre riconosciuta più per la sua ecologia e per la sua efficiente versione Hybrid, ha ricevuto, infatti, le amorevoli cure degli ingegneri e dei progettisti della Gazoo Racing che l’hanno trasformata in una piccola hot hatch al peperoncino, talmente “pompata” da poter essere considerata quasi una vettura da rally omologata per la circolazione in strada.

Forte dell’esperienza maturata Toyota nel mondiale rally, il reparto Gazoo Racing ha preso la nuova Yaris è l’ha completamente trasformata. La piattaforma, in primis, è stata alleggerita di circa 40 kg grazie all’eliminazione delle due porte posteriori ed è stata ribassata di quasi 10 cm nell’altezza del tetto. Il contenimento del peso poi ha beneficiato anche di portiere e cofano in alluminio, di tetto in fibra composita e soprattutto della scelta motoristica. Sotto il cofano, infatti, un piccolo 3 cilindri turbo benzina da 1,6 litri di cilindrata che, grazie a specifiche lavorazioni ed elaborazioni, è in grado di erogare la bellezza di 261 CV e 360 Nm. Motore che, abbinato a un cambio manuale a 6 marce, è stato posizionato nella culla ben 21 mm più in basso per migliorare bilanciamento dei pesi e posizione del baricentro.

1/6

A tenere a bada tali valori di coppia e potenza ci penserà una taratura più sportiva e specifica degli ammortizzatori ma soprattutto una trazione integrale permanente con differenziale autobloccante meccanico Torsen all’anteriore mentre al posteriore la scelta potrà ricadere tra un differenziale autobloccante a slittamento limitato LSD o un altro differenziale autobloccante meccanico Torsen. Trazione 4x4 che trasferirà la coppia sulle quattro ruote, calzanti Michelin Pilot Super Sport con diametro da 18 pollici, in maniera variabile in base alla modalità di guida selezionata.

In Normal la ripartizione predilige al 60% l'assale posteriore, in Track la ripartizione tra anteriore e posteriore è al 50:50 mentre in Sport la ripartizione al posteriore passa al 70%. Grazie a questo pacchetto tecnico meccanico e a un peso contento a 1280 kg la Toyota GR Yaris archivia la pratica dello 0-100 km/h in meno di 5,5 secondi ed è in grado di raggiungere una velocità massima di 230 km/h (limitata elettronicamente). Tranquilli però che a fermarla ci pensano dischi da 365 mm con pinze monoblocco a 4 pompanti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le utime Anteprime