a cura di Redazione Automobilismo - 12 novembre 2019

Toyota GR Supra: in bella mostra al Sema 2019

Cinque concept particolarmente vitaminizzati e dall’estetica alquanto esclusiva hanno caratterizzato la kermesse americana.

1/4

Al SEMA (Speciality Equipment Market Association), lo show dedicato al mondo delle elaborazioni e delle personalizzazioni che ogni hanno va in scena a Las Vegas, la Toyota ha esposto davanti al gremito pubblico accorso per l’occasione un plotone di concept su base Supra realizzate facendo ampio ricorso a parti speciali e accessori aftermarket. Ben cinque i modelli “speciali” presentati alla kermesse americana. La prima ad andare in scena è stata la Heritage Edition di colore rosso fuoco ispirata alla quarta generazione della sportiva giapponese e caratterizzata da echi anni 90. Estetica estrema, ampio uso del carbonio, assetto rivisto e motore da 500 CV. La seconda a salire sul palco è stata la GR Supra 3000 GT Concept con livrea argento e inserti gialli a rievocare la serie limitata TRD 3000 GT del 1994. Anche in questo caso estetica fortemente rivisitata, impianto frenante Brembo e cerchi in lega di generose dimensioni.

Per terza ha fatto la sua apparizione la Supra Wasabi in colore verde acido. Aerodinamica particolarmente curata, impianto frenante potenziato e sospensioni sportive rivisitate. Quarta in ordine di apparizione la Supra Performance Line vanta un grande uso del carbonio, aerodinamica sopraffina e una forte attenzione per l’efficienza e le masse in gioco. Ultima per apparizione e non in ordine di importanza la Supra HyperBoost con livrea Cement Grey che si fregia di importanti soluzioni tecnico-meccaniche per una potenza massima di 750 CV.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News