Tesla Model 3: una nuova esplosione in un parcheggio

E’ successo a Shanghai dove la berlina elettrica californiana ha preso fuoco all’interno di un parcheggio residenziale sotterraneo.

Precisiamo fin da subito che non ci sono ne immagini ne video dell’accaduto e per questo non si può sapere per ora se si sia trattato di un incendio spontaneo o doloso ma purtroppo è successo di nuovo. Un esemplare della berlina elettrica statunitense ha preso fuoco dopo essere esplosa all’interno di un parcheggio residenziale sotterraneo della città di Shanghai (Cina). I media cinesi riportano comunque come certa l’esplosione diretta causa delle successive fiamme e quindi conseguenza dell’incendio ma non è ancora ben chiaro cosa possa aver innescato una simile esplosione. Stando ai media, infatti, la Tesla Model 3 in oggetto avrebbe preso fuoco in modo spontaneo prima di esplodere. Per la Casa di Elon Musk, invece, la berlina elettrica sarebbe stata colpita nella parte inferiore, con conseguente danneggiamento della batteria. Per fortuna nessuno è rimasto ferito o ucciso ne dall’esplosione ne dalle successive fiamme. Si contano però ancora i danni creati dall’accaduto e si cerca anche di capire quello specifico modello che tipologia di batteria avesse o meglio chi fosse il produttore.

Le ultime news video


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News