a cura di Redazione Automobilismo - 05 dicembre 2018

Tangenziale ovest di Milano: chiude svincolo con l’A8

Un mese di chiusura in entrambe le direzioni, necessario per mettere in sicurezza un intervento di manutenzione straordinaria il viadotto di Rho, realizzato nel 1967.

A partire dal 8 dicembre 2018 e con decorrenza fino al 7 gennaio 2019 una parte della tangenziale ovest di Milano rimarrà chiusa al traffico in entrambe le direzioni per dei lavori di messa in sicurezza di un ponte. La zona interessata è quella che collega la suddetta tangenziale all’autostrada A8 dei Laghi. In realtà già dal 30 di novembre alle 12.00 in punto tutti i mezzi pesanti sopra i 35 quintali sono stati costretti a deviare il loro tragitto mentre a partire dal 8 di dicembre e per tutto il periodo natalizio la deviazione interesserà tutte le tipologie di veicoli in transito.

Per poter permettere un intervento di manutenzione straordinaria sul viadotto di Rho, realizzato nel 1967 e non più conforme con l’intenso transito di veicoli quotidiano, la tratta verrà quindi chiusa per un mese. Per tutti coloro che giungeranno da nord dovranno uscire prima della consueta bretella all’altezza del casello di Terrazzano, e precisamente allo svincolo per il Nuovo Polo Fieristico di Rho-Pero e poi seguire i percorsi alternativi per circa 2-3 km fino a ritrovarsi sulla tangenziale ovest all’altezza di Molino Dorino. Per chi proviene da sud, invece, dovrà prendere il raccordo di Cascina Merlata e seguendo le deviazioni, si ritroverà sulla A8. Per tutte le altre direzioni non vi saranno, invece, problemi alla viabilità con tutte le arterie che portano in centro città, verso Venezia o verso Torino completamente prive di limitazioni o interdizioni al transito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultima anteprime