a cura di Redazione Automobilismo - 29 June 2018

SUV Ferrari: fra due anni sarà realtà

Il numero uno di FCA e Ferrari, Sergio Marchionne, ne ha confermato l’uscita entro due anni, dichiarando di averlo visto in questi giorni all’interno degli stabilimenti di progettazione e sviluppo.
  • Salva
  • Condividi
  • 1/2

    L’amministratore delegato di Fiat Chrysler Automobiles, a latere della presentazione e della consegna della nuova Jeep Renegade all’Arma dei Carabinieri, ha rimesso le carte sul tavolo, confermando che il primo SUV del Cavallino arriverà entro due anni sul mercato e sarà il primo modello di Maranello, dopo naturalmente la “La Ferrari”, ad adottare un powertrain ibrido.

    Tutto ancora da definire

    Sotto pelle, infatti, potrebbero trovare posto o il V12 aspirato (attualmente impiegato su 812 Superfast e GTC4Lusso) oppure il V8 turbo della GTC4Lusso T abbinato a un motore elettrico accoppiato al cambio come sulla LaFerrari. La potenza potrebbe in entrambi i casi sfiorare i 700 CV, così da fregiarsi del titolo di SUV più veloce del mondo, mentre il powertrain ibrido dovrebbe poter garantire anche una minima percorrenza in modalità esclusivamente elettrica e non più soltanto un boost di potenza per il motore termico. La trazione integrale, infine, potrebbe avvalersi del sofisticato sistema 4RM della prima Ferrari FF, oppure del 4RM-Evo della GTC4Lusso o ancora di un sistema ulteriormente sviluppato.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Le ultima anteprime