a cura di Redazione Automobilismo - 05 gennaio 2019

Subaru S209: sarà la nuova WRX STI?

Una prima immagine di quella che dovrebbe essere la variante ad alte prestazioni dell'iconica berlina delle Pleiadi.

Con molta probabilità verrà svelata al prossimo Salone di Detroit (14-27 gennaio 2019) ma per ingannare l'attesa la Casa delle Pleiadi, dopo il primo video ufficiale che annunciava l'imminente debutto di una nuova serie speciale della WRX STI, ha deciso di divulgare in rete anche una prima immagine molto importante. Si perché questo primo scatto mostra la sigla S209 che come tutti ben saprete sta ad indicare le varianti ad alte prestazioni della berlina di Casa Subaru.

Per il momento non ci è dato sapere le specifiche tecniche di questo nuovo modello super prestazionale ma a ben guardare le immagini, mostrate nel primo video, si capisce bene come la vettura disporrà di un'aerodinamica evoluta fatta di uno splitter anteriore più pronunciato, un nuovo alettone posteriore e profili aerodinamici aggiuntivi montati sul paraurti anteriore, a cui si aggiungono nuovi cerchi in lega e terminali di scarico modificati, così da garantire una maggiore downforce e una superiore tenuta nelle curve più veloci.

Vi saranno poi sicuramente aggiornamenti tecnici che le consentiranno di elevare ulteriormente l'asticella delle prestazioni. La nuova S209 farà quindi sicuramente affidamento su propulsori alleggeriti e dotati di nuove turbine, su assetti rivisitati e su impianti frenanti maggiorati. Anche questo modello, come già tutti gli altri modelli della serie S, sarà probabilmente proposta come serie speciale in tiratura limitata e, seppur realizzata dalla Subaru Tecnica International, potrebbe essere la prima a essere disponibile anche sul mercato americano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultima anteprime