Stellantis leader della mobilità elettrificata e sostenibile

Stellantis offre un’ampia scelta di veicoli elettrificati capaci di soddisfare le esigenze di ogni cliente, dai quattordicenni ai protagonisti del mondo professionale. Entro la fine del 2021, ai 29 modelli già disponibili se ne affiancheranno altri 11: 40 veicoli elettrificati, la più attuale ed evolutiva espressione di brand dalla tradizione consolidata.

1/3

La missione di Stellantis è essere un leader della mobilità sostenibile con un approccio a 360° dalla produzione alla commercializzazione di prodotti a basso impatto ambientale. Con l’incessante crescita del mercato dell'elettrificazione, Stellantis è pronta a rispondere alle necessità dei consumatori con 29 modelli elettrificati già disponibili, e prevede di introdurre ulteriori undici veicoli entro la fine di quest’anno. Inoltre, ogni nuovo modello globale lanciato entro il 2025 avrà una versione elettrificata.

Sul tema dell’elettrificazione si è espresso Santo Ficili, Country Manager di Stellantis in Italia: “La mobilità è chiamata a entrare in una nuova era di sostenibilità per il contrasto dei cambiamenti climatici che sono al centro dell’attenzione dell’opinione pubblica, della stampa e dei governi anche in Italia. In questo contesto i veicoli elettrificati giocano un ruolo fondamentale e Stellantis vuole conquistare la leadership di questo mercato. Infatti, siamo gli unici in grado di garantire una mobilità senza emissioni con formule d’acquisto e leasing cucite su misura, e per tutti i clienti, a partire dai 14 anni, con Citroën AMI, sino alle esigenze del mondo professionale con l’E-Ducato di Fiat Professional, senza tralasciare chi cerca l’avventura off-road a bordo di un SUV Jeep o il comfort premium con DS.

Già oggi Stellantis è infatti l’unico player del mercato capace di garantire una mobilità senza emissioni con formule d’acquisto e leasing che spaziano da 1 giorno a 5 anni, e per tutte le fasce d’età, a partire dai 14 anni per Citroën AMI, con una gamma così eterogena da poter soddisfare ogni esigenza. Oltre alla AMI, oggetto di mobilità 100% elettrico, anticonformista e rivoluzionario, accessibile a tutti, in tema di mobilità cittadina occorre citare la Fiat Nuova 500, l’icona urbana per eccellenza, tecnologica, digitale, sempre connessa: è stato il modello full electric più venduto in Italia a febbraio.

L’offerta di Stellantis ricca anche nel segmento B, in cui i modelli del Gruppo hanno raccolto numerosi e prestigiosi riconoscimenti. La Opel Corsa-e, vincitrice del premio AutoBest 2020 e Volante d’Oro 2020, democratizza la mobilità elettrica ed è perfetta per essere utilizzata tutti i giorni, mentre la Peugeot e-208, Auto dell’Anno 2020 offre un design unico e distintivo e tecnologia rivoluzionaria, perfetto esempio del Power of Choice. Per chi volesse un SUV compatto, perfetto anche nell’utilizzo urbano, la risposta migliore è Peugeot e-2008, che traccia una nuova strada nel suo segmento grazie a uno stile inimitabile, tecnologia raffinata e grande libertà di scelta anche per quanto riguarda le alimentazioni.

Proseguendo, il pubblico ha immediatamente apprezzato la nuova Citroën Ë-C4 – 100% Ëlectric, vettura compatta di nuova generazione che sovverte i codici del suo segmento, distinguendosi per il design audace e un comfort di riferimento, cui si affianca, nel segmento C premium, la DS 4 E-TENSE, una creazione esclusiva che anticipa i modelli DS di seconda generazione, un concentrato di tecnologia di assoluta avanguardia accompagnato da un design scultoreo e avveniristico.

Non potevano mancare i modelli Jeep, il brand che ha inventato il concetto di SUV e l’ha applicato al mondo plug in hybrid con la tecnologia 4xe che identifica oggi il 4x4 secondo Jeep: assicura infatti ancora più capability e prestazioni d’eccellenza in ogni condizione e superficie. È 4xe anche Wrangler, l’icona del marchio Jeep, che con la tecnologia plug-in hybrid offre una potenza massima combinata di 380 CV e la miglior capability off road di sempre.

Sempre in tema di SUV, è stato appena lanciato il nuovo Opel Mokka-e che rappresenta il più attuale corso stilistico del brand distinguendosi per il frontale Opel Vizor e gli interni Pure Panel e ha riscosso un immediato successo. Al suo fianco, Opel Grandland X Hybrid e Hybrid4, il SUV ibrido plug-in che unisce la potenza di un motore termico con la trazione elettrica: sino a 59 km di autonomia in puro elettrico, anche 4x4.

Per chi cerca le prestazioni del granturismo a bordo un ibrido votato alle emozioni di guida, è disponibile la Peugeot 508 PSE, anche SW, primo esempio del nuovo concetto di Neo Performance: high performance, low impact.

Anche il mondo professionale può trovare risposte a qualsiasi necessità: è imminente l’arrivo dell’E-Ducato di Fiat Professional, versione 100% elettrica del veicolo commerciale più venduto in Europa nel 2020 e punto di riferimento per i professionisti, che si affianca all’Opel Vivaro-e, al Peugeot e-EXPERT e Citroën Ë –JUMPY, vincitori dell’International Van of the Year 2021 a zero emissioni, e a una vasta gamma di veicoli commerciali.

Tecnologia 100% elettrica che garantisce un livello di emissioni CO2 pari a 0 g/km con un’autonomia fino a 340 km (ciclo WLTP). Queste prestazioni ambientali sono premiate con gli ecoincentivi statali fino a 10.000 € in caso di rottamazione, accesso gratuito in ZTL, sconti ed esenzioni dal pagamento del bollo, parcheggio gratuito nelle zone di sosta a pagamento e nei posti residenti.

Tecnologia PLUG-IN HYBRID ovvero l’ibrido “ricaricabile”, che assicura prestazioni con emissioni CO2 da 29 g/km (ciclo WLTP) da record ed un’autonomia in full electric fino a 59 km (ciclo WLTP). Massima espressione della sinergia tra motore termico e elettrico, permette di sfruttare nella maniera più efficace la trazione elettrica. Beneficia inoltre degli ecoincentivi statali, fino a 6.500 € in caso di rottamazione, oltre all’accesso in ZTL gratuito o con pedaggi ridotti, sconti ed esenzioni dal pagamento del bollo, parcheggio gratuito nelle zone di sosta a pagamento e nei posti residenti.

Le ultime news video

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le utime Anteprime