Stati Uniti: il cambio manuale non convince

Negli USA solo il 16% degli automobilisti che hanno guidato un'auto con trasmissione manuale ripeterebbe l'esperienza.

1/3

Che il cambio manuale non abbia mai fatto particolarmente breccia nei cuori degli automobilisti americani è oramai un dato assodato e, infatti, la trasmissione manuale negli Stati Uniti non è mai stata molto diffusa. Si sa che gli americani sono una tipologia di automobilisti abbastanza comoda che da sempre non vede di buon occhio quel terzo pedale, a volte pesante e difficile da azionare.

La richiesta di cambi manuali si è ridotta a tal punto da spingere anche le Case auto a chiedersi se sia ancora necessario progettare e produrre veicoli con leva manuale e pedale della frizione. Ma il manuale è davvero destinato a scomparire quasi del tutto? Stando a una recente analisi della compagnia di ricerca e analisi di mercato The Harris Poll il cambio manuale non convincerebbe la maggior parte degli americani.

I dati raccolti dicono, infatti, che il 66% degli intervistati afferma di saper guidare un’auto con trasmissione manuale, mentre il 55% rivela di aver posseduto almeno una volta nella vita una macchina con questo tipo di cambio. In entrambi i gruppi, però, il 14% degli intervistati non ha alcun interesse a possedere o guidare un’auto con il cambio manuale e il 18% si è detto “non molto interessato” al riguardo. Tuttavia, solo il 16% dei guidatori che hanno guidato per un certo periodo della loro vita un’auto con trasmissione manuale è interessato a ripetere l’esperienza.

Tra coloro che, invece, non sanno usarlo o non ci hanno mai provato, il disinteresse cresce fino al 61%. Tuttavia, quasi il 60% del totale degli intervistati ha detto di essere almeno curioso di guidare un’auto con trasmissione manuale. L’80% degli uomini sopra i 55 anni ha dichiarato di aver posseduto almeno una macchina con il cambio manuale. Il dato scende al 51% tra gli uomini nella fascia di età 18-34 anni, al 43% considerando anche le donne. Paradossalmente, sono più curiosi di cimentarsi con leva e frizione i giovani nella fascia 18-34 (62%).

Stando ai numeri del sondaggio, in America il cambio manuale, seppur in una nicchia sempre più ristretta, dovrebbe continuare a sopravvivere. Anche se, in proiezione futura, i numeri del mercato dicono che sarà sempre più raro: nel 2014, solo il 7% delle auto vendute negli Stati Uniti erano manuali, dato precipitato a un misero 2% nel 2019.

Le ultime news video


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News