SMART pensa ad un nuovo Mini SUV elettrico

Smart si sta reinventando, e per farlo inizierà con un modello il più possibile lontano da ciò che è stato il suo passato e dalla sua gamma attuale: un mini SUV.

1/5

Molte cose potrebbero preso cambiare in Casa Smart con il passaggio dalla pura proprietà Daimler a una joint venture con il gigante cinese Geely. Proprio Smart ha rivelato oggi il primo teaser del suo prossimo crossover elettrico.

Gorden Wagener, l'uomo che guida il nuovo corso stilistico, ha affermato che il nuovo modello avrà ben poco in comune con l'attuale ForTwo. "Abbiamo colto l'occasione per reinventare il marchio", ha detto Wagener. Ha aggiunto che il nuovo design vuole essere "più adulto invece che soltanto carino e giocoso".

ARRIVERA' NEL 2023

La Concept farà il suo debutto al Motor Show di Monaco di questo autunno ed entrerà in produzione, in una forma solo leggermente modificata, assicurano in Smart, entro la fine del 2023.

Tecnologia e piattaforma saranno cinesi, ma gli spunti stilistici decisamente europei e sviluppati dal team interno di Smart, guidato appunto dal capo design Mercedes Gorden Wagener.

La prima cosa a cambiare, saranno ovviamente gli ingombri, con un passo generoso tanto da poter ospitare senza troppe difficolta fino a 5 adulti; nel mirino ha rivali quali la MINI Countryman, ma anche la Nissan Juke.

PIATTAFORMA SEA di GEELY

La nuova Smart sarà una delle prime auto ad essere basata sulla Sustainable Experience Architecture (SEA) di Geely, una piattaforma comune che sarà alla base di molti modelli come quelli del marchio premium Zeekr, lanciato di recente, Lynk & Co, ed il prossimo baby SUV completamente elettrico di Volvo.

SEA può supportare configurazioni a motore singolo, doppio e triplo e ospitare un numero sufficiente di celle della batteria per offrire oltre 430 miglia di autonomia.

La nuova piattaforma SEA supporta la tecnologia 800V, quindi è concepibile che la nuova Smart possa offrire velocità di ricarica super veloci che superano quelle degli attuali modelli Mercedes.

"Proprio come gli attuali modelli Smart, la prima vettura della nuova era offrirà anche un migliore rapporto tra lunghezza e spazio interno rispetto ai veicoli convenzionali", ha concluso Wagener.

Le ultime news video

© RIPRODUZIONE RISERVATA