a cura di Redazione Automobilismo - 16 giugno 2018

Skoda Kodiaq RS: al Ring è subito record

Spinta dal 2.0 litri biturbo diesel da 240 CV, la SUV ceca al peperoncino ha siglato il nuovo record per un SUV a 7 posti.
  • Salva
  • Condividi
  • 1/26

    Nei giorni scorsi si erano susseguite numerose notizie prima del possibile arrivo di una versione vitaminizzata della SUV boema e successivamente della stessa SUV impegnata in numerosi collaudi su circuiti sparsi un po' per il mondo tra i quali guarda caso proprio il mitico Nürburgring. La stessa Casa boema aveva, inoltre, rilasciato ben due teaser, ritraenti la vettura in azione proprio sul mitico Inferno Verde alla ricerca di un possibile nuovo record di categoria, e alcune immagini spia, raffiguranti la SUV sportiva alle prese con i test finali in pista.

    9 minuti, 29 secondi e 84 centesimi

    Ora però non ci sono più dubbi, la nuova Skoda Kodiaq RS è la nuova regina tra i SUV a 7 posti dell’anello nord del Nürburgring, la mitica Nordschleife o Inferno Verde. Con alla guida Sabine Schmitz, una veterana della pista con oltre 30.000 giri sul Nordschleife e vincitrice della 24 Ore del Nürburgring, la SUV ceca “tutto pepe” ha impiegato solamente 9 minuti, 29 secondi e 84 centesimi per percorrere le 154 curve che caratterizzano i 20.832 metri del leggendario autodromo tedesco.

    Biturbo diesel

    Per ottenere un simil prestazione la nuova Kodiaq RS adotterà il robusto motore 2.0 litri a gasolio con sovralimentazione biturbo in grado di erogare la bellezza di 240 CV e circa 500 Nm di coppia massima. Ad affiancare il poderoso propulsore vi saranno la trazione integrale, un cambio automatico DSG a doppia frizione, un assetto sportivo a controllo elettronico con taratura e altezze da terra specifiche, un impianto frenante maggiorato, uno scarico sportivo con Dynamic Sound Boost e un kit estetico performante che dovrebbe prevedere paraurti specifici, scarichi integrati al posteriore, cerchi in lega di generose dimensioni e particolari nero lucido ad impreziosire e incattivire ulteriormente la vettura.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Le ultima anteprime