a cura di Redazione Automobilismo - 20 novembre 2019

Sistemi ADAS obbligatori dal 2022

Tutte le auto di nuova immatricolazione fra 30 mesi dovranno obbligatoriamente essere dotate dei nuovi sistemi di sicurezza e assistenza alla guida

1/7

La Commissione Europea e il Consiglio Europeo hanno dato il via libera al nuovo regolamento volto ad aumentare la sicurezza dei veicoli che arriveranno sul mercato europeo. Tale normativa, a partire dalla metà del 2022, obbligherà tutte le Case automobilistiche a immettere sul mercato solo auto di nuova omologazione equipaggiate con i più moderni sistemi di sicurezza e assistenza alla guida. Tra questi dispositivi troviamo il monitoraggio più preciso della pressione dei pneumatici, la registrazione dei dati in caso di incidente, l’avvertimento del conducente in caso di sonnolenza e distrazione, l’adattamento intelligente della velocità, la segnalazione più chiara delle frenate d’emergenza, il monitoraggio del tasso alcolemico nel sangue e la maggiore sicurezza in retromarcia. Sistemi innovativi ai quali si affiancheranno la frenata automatica d’emergenza, il mantenimento della corsia di marcia e i sistemi per ridurre le conseguenze fisiche di pedoni e ciclisti in caso di incidente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News