a cura di Redazione Automobilismo - 02 febbraio 2020

Seggiolini con dispositivi antiabbandono: al via il contributo statale

A partire dal 20 febbraio si potrà fare richiesta del contributo o del rimborso per l’acquisto dei dispositivi antiabbandono.

1/4

Dopo la lungaggine per l’approvazione di questi importantissimi dispositivi è finalmente arrivata ora anche l’approvazione del contributo statale per chi ha acquistato un dispositivo antiabbandono per i seggiolini auto per bambini. Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli ha, infatti, firmato il decreto per l’assegnazione del contributo o del rimborso per l’acquisto dei dispositivi antiabbandono. Grazie a questa firma dal 20 si potrà finalmente fare richiesta del contributo statale, pari a 30 euro, semplicemente registrandosi sulla piattaforma informatica della Sogei, accessibile su www.sogei.it oppure sul sito del ministero, www.mit.gov.it.

Tale bonus potrà essere richiesto anche da tutti coloro i quali dovessero aver acquistato il dispositivo antiabbandono anche prima di tale data (20 febbraio). Basterà, infatti, registrarsi sulla piattaforma Sogei entro sessanta giorni dal 20 febbraio e qui allegare la copia del giustificativo di spesa. In questo modo vi verrà riconosciuto il contributo che verrà erogato tramite o il rimborso dei 30 euro oppure tramite il rilascio di un buono spesa elettronico valido per l'acquisto di un dispositivo antiabbandono per ogni bambino di età inferiore ai quattro anni. Occhio però che i fondi stanziati finiranno presto quindi non attardatevi a completare la procedura di cui vi abbiamo appena parlato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News