a cura di Redazione Automobilismo - 02 August 2018

Seat: su Arona e Ibiza arriva il Digital Cockpit

Il cruscotto da 10,25 pollici con strumentazione digitale fa il suo debutto sulla Compatta e sulla B-SUV della Casa spagnola, un sistema personalizzabile con tre diversi temi.
  • Salva
  • Condividi
  • 1/6

    Dopo aver fatto la sua comparsa su Ateca e Leon, oltre che sulla Cupra Ateca e sulla Seat Leon Cupra R ST, il Digital Cockpit arriva anche sulle più piccole del Brand spagnolo: la Seat Arona e la Seat Ibiza. Come al consueto il tecnologico sistema si basa su un display da 10,25 pollici sistemato dietro al volente al posto del classico quadro strumenti.

    Alta definizione

    Forte di uno schermo TFT con risoluzione di 1280x480 pixel e frequenza di aggiornamento di 74 Hz, il cruscotto con strumentazione digitale si avvale di un unico pulsante che permette la personalizzazione dello stesso in tre diversi temi della schermata principale. Inoltre, essendo nettamente più ampio e personalizzabile rispetto ai classici cruscotti analogici, consente ai guidatori di visualizzare una lunga serie di importanti e utili informazioni.

    Seat: su Arona e Ibiza arriva il Digital Cockpit

    Tre diverse anime

    Le tre schermate si dividono in Classic, Digital e Dynamic View. La prima propone un design analogico con in mezzo un piccolo display che proietta numerose informazioni come navigazione, musica, dati di guida e di assistenza (corsia, rilevamento punto cieco e fronte assistenza, ACC) e lo stato del veicolo. La seconda punta a fornire quante più informazioni possibili affidandosi all’intera ampiezza del display: navigazione, informazioni di assistenza, stato del veicolo, dati del veicolo, dati di guida, telefono e vari menu della macchina. La terza punta più sulla dinamica e sul piacere di guida proponendo indicazioni stradali e assistenti alla guida.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Le ultima anteprime