di Giorgio Sala - 07 gennaio 2020

Seat, la linea di montaggio è come una coreografia

Con 2.300 vetture che escono dagli stabilimenti Seat di Martorell, ci vuole una coordinazione perfetta in ciascuna fase del processo di montaggio. Quasi come se fosse... una danza

1/11

Una linea di montaggio di una vettura è un insieme di processi sincronizzati che permettono di “sfornare” un’auto nuova ogni 40 secondi. Il tutto è talmente ben coordinato che sembra una vera e propria danza, nella quale il direttore è Seat e il palcoscenico è lo stabilimento di Martorell. Tutto parte dalla configurazione del cliente, proveniente da uno degli 80 paesi nel quale la Casa opera. Colore, motore, interni, optional… migliaia di ordini arrivano tutti i giorni in Catalogna.

Il primo pezzo che viene montato sulla vettura è un chip che contiene tutte le informazioni sulla vettura. Il processo di assemblaggio continua per oltre 2 km su più livelli, nei quali vengono inserite le diverse parti dell’auto: per esempio, prima arriva una Leon FR rossa con guida a destra, successivamente una Leon ST blu con il tetto apribile. Dunque, non c’è mai una sequenza di auto identiche nella linea di produzione, ma sono tutte diverse a seconda della domanda. Per facilitare l’assemblaggio, le porte si muovono parallelamente alla vettura su un percorso lungo 1,4 km. Passo dopo passo l’auto prende forma: 2 km di fili, cruscotto, volante, leva del cambio, motore… oltre 6.000 pezzi compongono una Seat, che si aggiungono agli oltre 16 milioni che verranno messi nelle auto che verranno prodotte nelle successive 24 ore.

Il tutto è coordinato da 6.600 operai che assicurano la perfetta sincronizzazione di circa 2.000 robot. Nessun operaio rimane fisso nella sua posizione, ma la cambiano ogni 2 ore in modo da non fare sempre gli stessi movimenti o le stesse mansioni. Inoltre, per facilitare il processo di montaggio, ogni postazione è resa il più ergonomica possibile. Ogni auto rimane 7 ore nella linea di montaggio, mentre il montaggio dei sedili o delle portiere viene effettuato 2.300 volte al giorno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News