di Giorgio Sala - 10 settembre 2019

Schumacher trasportato a Parigi, sarà curato con cellule staminali

Il 7 volte Campione del Mondo di Formula 1 è stato trasportato in elicottero all'ospedale Georges Pompidou per provare una cura con cellule staminali

1/27 2001: con Barrichello e Jean Todt

In un contesto di festa per il mondo dei Ferraristi che, questo weekend, hanno esultato per la strepitosa vittoria di Leclerc a Monza, arriva l’ultima notizia relativa alle condizioni di Michael Schumacher. In gran segreto, il leggendario pilota Ferrari è stato ricoverato all’ospedale di Georges-Pompidou di Parigi dove, in questi giorni, si sottoporrà alle cure di un professionista delle cellule staminali. Non è la prima volta che il pilota tedesco viene trasportato all’ospedale parigino: già a inizio anno Schumacher è stato trasportato in elicottero dalla sua residenza a Gland – sulle sponde del lago Lemano in Svizzera – fino all’ospedale francese.

Le condizioni di salute del tedesco, ormai 50enne, sono avvolte dal mistero; solamente la moglie Corinna (questo weekend presente a Monza), il figlio Mick (che nei prossimi giorni darà l’ultimo saluto ad Anthoine Hubert) e il suo vecchio direttore sportivo Jean Todt conoscono le vere condizioni del pilota. A dicembre uscirà il documentario “Schumacher”, realizzato da Michael Wech e Hanns-Bruno Kammertöns con il totale sostegno della famiglia del 7 volte Campione del Mondo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News