Salone di Ginevra: c’è aria di fallimento

La minore affluenza di pubblico e delle stesse Case auto, la forte crisi del settore e ora l’emergenza del Covid-19, che ha messo in piedi innovative realtà, potrebbero portare al fallimento di quello che è sempre stato un’istituzione tra i Saloni dell’Auto.

1/8

Dopo essere stato il primo e più grande evento a essere stato cancellato dalla forte pandemia di Coronavirus, scatenatasi prima in Cina, poi in Europa e ora in tutto il Mondo, ora il Salone dell’Auto di Ginevra potrebbe essere la prima kermesse a rischiare il fallimento e quindi la definitiva cancellazione. A paventare questa possibile conclusione tragica è nientemeno che lo stesso direttore della rassegna, Sandro Mesquita, secondo cui il Motor Show rischia il fallimento se non si trova una soluzione entro il mese di settembre.

La minore affluenza di pubblico e delle stesse Case auto, la forte crisi del settore e ora l’emergenza del Covid-19, che ha messo in piedi innovative realtà, potrebbero portare al fallimento di quello che è sempre stato un’istituzione tra i Saloni dell’Auto. Questo perché anche l’edizione 2021, che per fare fronte alla fortissima crisi e alle perdite per il non svolgimento della edizione 2020 ha dovuto richiedere l’appoggio delle istituzioni cantonali in cambio di un prestito di 16,9 milioni di euro, potrebbe risultare non fattibile, mancando nello specifico un vero e proprio dibattito conclusivo tra il comitato organizzatore e lo Stato svizzero.

Se a questo aggiungiamo che per ora circa il 73% dei marchi automobilistici avrebbe dichiarato di non voler partecipare l’anno prossimo alla kermesse svizzera e che molti giornalisti potrebbero essere impossibilitati a muoversi a causa dei viaggi in aereo non ancora pienamente tornati a regime, capite bene come non tiri per niente una buona aria in quel del Geneva International Motor Show (Gims). Insomma, dalla Svizzera tornano a rimbalzare notizie preoccupanti riguardo il futuro del Salone di Ginevra, quello che è sempre stato un’istituzione tra i Saloni dell’Auto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News