a cura di Redazione Automobilismo - 07 novembre 2019

Renault Zoe Rs: l’elettrica da 460 CV

Nel giro di tre anni potremmo vedere circolare sulle nostre strade la variante pepata del modello elettrico tra i più venduti in tutta Europa.

1/11

Derivata direttamente dalla concept car Zoe e-Sport, la nuova versione al peperoncino della Renault Zoe dovrebbe arrivare non prima del 2022. Bisognerà quindi attendere ancora due anni per vederla scorazzare per le nostre strade ma le prime indiscrezioni trapelate in rete non fanno altro che ingolosire ancora di più i papabili acquirenti. La Casa della Losanga parla, infatti, di un doppio motore elettrico per una potenza massima complessiva di ben 460 CV, alimentati da un batteria agli ioni di litio da 40 kWh e declinati a spingere una piccola sportiva del peso di sole di una tonnellata e mezzo.

Caratteristiche salienti a quanto pare confermate ai microfoni di Autocar dallo stesso Ali Kassai, capo della produzione di Renault: “Siamo tra i leader nella produzione di veicoli elettrici, quindi dobbiamo tenere il passo. Spero che entro tre anni il progetto della Zoe RS possa andare in porto”. “Dobbiamo trovare un modo per rendere socialmente accettabile la passione per le auto ad alte prestazioni”. Non resta quindi che aspettare qualche anno perché il progetto avviato nel 2017, andato scemando nel tempo, potrebbe trovare materializzazione nel giro di tre anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le utime Anteprime