di Giorgio Sala - 06 luglio 2019

Renault premiata come "Azienda del Futuro"

Il World Economic Forum ha riconosciuto lo stabilimento Renault di Cléon come impianto di riferimento dell’Industria 4.0, premiando l’impegno del Gruppo Renault per un’industria del futuro umana, digitale e connessa

1/11

1 di 2

Renault continua a far parlare di sé. Dopo l’arrivo della nuova Captur, la Casa della Losanga è stata premiata con un riconoscimento mondiale. Al World Economic Forum tenutosi a Dalian (Cina), il Gruppo Renault è stata premiata come riferimento dell’industria 4.0 per via dell’importanza che dà all’approccio sul futuro umano, della digitalizzazione e della connessione. Lo stabilimento in questione è quello di Cléon (Seine Maritime - Francia), ed è il primo in tutta la Francia a ricevere questo tipo di onorificenza.

Al centro della trasformazione digitale degli stabilimenti del Gruppo Renault c’è quello di Cléon, che ha dotato di WiFi tutti gli edifici che si estendono su una superficie di 57 ettari, consentendo la trasmissione di informazioni e la realizzazione di processi completamente automatizzati come il full kitting e l’assoluta tracciabilità dei componenti.

Il direttore industriale del Gruppo Renault, Jose Vicente de los Mozos, ne è estremamente soddisfatto: “Questo stabilimento meccanico, che ha prodotto 760.000 motori e 372.000 trasmissioni nel 2018 e che ha appena celebrato i 60 anni, è stato in grado di trasformarsi per diventare un impianto 4.0 riconosciuto, con progressi effettuati in tanti progetti digitali come i tablet connessi, la formazione tramite realtà virtuale e la gestione automatica delle consegne. Lo stabilimento di Cléon, già classificato tra i migliori al mondo dalle agenzie specializzate, ha saputo creare un ecosistema locale sviluppando al tempo stesso innovazioni che saranno diffuse in tutto il mondo”.

1/44
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News