a cura di Redazione Automobilismo - 27 novembre 2019

Renault Megane Trophy R: a ferro e fuoco un altro circuito

La compatta al peperoncino della Casa della Losanga ha polverizzato in altro record, portandosi a casa anche il circuito australiano.

1/11

Il famosissimo Inferno Verde (i tortuosissimi 21 chilometri del Nürburgring Nordschleife) è stato solo il primo dei tanti traguardi. Dopo essere diventata, infatti, regina tra le auto di serie a trazione anteriore su questo impegnativo e lunghissimo circuito, la hothatch vitaminizzata della Losanga ha continuato a mettere a ferro e fuoco numerosi altri circuiti, polverizzando ogni volta il record sul giro precedente. Dopo il Nurburgring è così toccato al circuito belga di SPA-Francorchamps dove la pepata francese ha rifilato ben 5 secondi alla diretta rivale, la Honda Civic Type R.

Non contenta dei propri risultati e non ancora sazia di record su record, la pompatissima media di casa Renault si è spostata in Australia dove a quanto pare a conquistato anche il circuito del Bend Motorsport Park. Stando alle ultime informazioni giunteci in redazione, infatti, la Renault Megane RS Trophy R sarebbe stata in grado di siglare lo sbalorditivo tempo sul giro di 2 minuti, 14 secondi e 316 millesimi. Un tempo davvero ottimo, ottenuto con al volante James Moffat, pilota del TCR Australia della Garry Rogers Motorsport. Giusto per darvi un termine di paragone vi basti pensare che lo stesso Moffat con la Megane RS da corsa ha conquistato la pole position sullo stesso circuito con un tempo di 2 minuti e 6 secondi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News