a cura di Redazione Automobilismo - 29 maggio 2019

Renault Megane: il Blue dCi tocca quota 150 CV

La gamma della berlina media della Losanga si completa con l’introduzione del 1.7 Blue dCi 150 CV al fianco dei già noti 1.5 Blue dCi da 95 e 115 CV.

1 di 2
La Casa francese ha aggiornato la gamma della sua nuova Megane, introducendo una nuova motorizzazione a gasolio. Stiamo parlando del nuovo 1.7 Blue dCi, un 1.7 litri 4 cilindri turbodiesel in grado di erogare ben 150 CV e 340 Nm di coppia a 1.750 giri/min. Il nuovo motore va ad affiancare le altre due unità a gasolio già presenti a listino: il 1.5 Blue dCi da 95 CV e il 1.5 Blue dCi da 115 CV. Affiancato esclusivamente da un cambio automatico EDC6, un doppia frizione a 6 rapporti, e dalla trazione anteriore, la nuova Megane fa registrare un consumo medio di 4,7 litri/100 km (21,3 km/l) e una emissione media di CO2 di 120 g/km nel ciclo combinato WLTP. I listino prezzi, per ora divulgato solo per il mercato francese, parla di un prezzo di attacco di 32.800 euro per la berlina e di 33.800 euro per la wagon.
Al fianco del nuovo motore a gasolio verrà introdotto anche un nuovo allestimento. Stiamo parlando della edizione limitata Limited di Mégane che comprende sia per la berlina che per la wagon un allestimento più ricco garantendo un ottimo rapporto prezzo/dotazione. Nello specifico a livello estetico troviamo cerchi in lega da 17 pollici diamantati, vetri oscurati al posteriore e gusci scuri per gli specchietti. Dal punto di vista tecnologico, invece, si aggiungono il riconoscimento automatico dei segnali stradali, l’avviso di abbandono involontario della corsia, gruppi ottici con abbaglianti e anabaglianti automatici, il freno a mano assistito, il sistema multimediale R-Link 2 con schermo da 7 pollici e gli specchietti retrovisori piegabili elettricamente. I prezzi, sempre del listino francese, partono con un sovrapprezzo superiore di 600 euro rispetto alla versione Zen.
© RIPRODUZIONE RISERVATA