Renault Arkana: la nuova Suv coupé della Losanga

Il nome non è nuovo ma ciò che troviamo sotto pelle è tutto inedito dal pianale, ai motori e agli interni. Quando la vedremo? In Europa non prima del 2021.

1/3

La Casa della Losanga ha svelato la sua nuova crossover. Nome in codice Arkana, che molti di voi assoceranno al modello già in vendita in Russia da ben due anni, sarà in realtà un modello molto diverso e totalmente nuovo soprattutto sotto pelle. Se, infatti, lo stile è abbastanza simile al modello venduto in Russia, a cambiare saranno soprattutto il pianale, i motori e l’abitacolo. Basata sul pianale CMF-B, il medesimo delle nuove Renault Clio e Captur, è lunga 457 cm e si posiziona a metà strada fra le Suv Renault Kadjar e Koleos. Dal punto di vista stilistico però riprende il filone che va più di moda attualmente cioè quello dei crossover o Suv coupé, riconoscibili per il tetto spiovente e la coda corta e alta. Negli interni, invece, si ritrova lo stesso ambiente già visto a bordo di Renault Captur anche se con una maggiore cura per le finiture e gli accoppiamenti oltre che per i materiali adottati. Sulla plancia, inoltre, a farne da padrone campeggiano lo schermo digitale di 10,2 pollici del quadro strumenti e lo schermo touch da 7 o 9,3 pollici (a seconda delle versioni) del sistema di infotainment.

Sotto pelle, infine, trovano posto tutte motorizzazioni ibride a trazione anteriore. Si parte dal 1.3 litri TCe da 130 o 160 Cv con sistema mild-hybrid a 12 Volt e si prosegue con il 1.6 litri benzina da 140 Cv con sistema full hybrid, lo stesso di Clio E-Tech Hybrid per intenderci, caratterizzato da ben due motori elettrici: il primo è integrato nel cambio e assolve al compito di sincronizzare i giri del motore con quelli delle ruote mentre il secondo motore elettrico avvia il 1.6. In arrivo in Italia nella prima metà del 2021 e costruita , nella fabbrica di Busan (Corea del Sud), la Renault Arkana dispone di diversi sistemi di assistenza alla guida come il regolatore di velocità adattativo, la frenata d’emergenza, il sistema contro l’involontario cambio di corsia e quello che riproduce i segnali stradali nel cruscotto, oltre al monitoraggio dell’angolo cieco nei retrovisori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le utime Anteprime