a cura di Redazione Automobilismo - 13 febbraio 2019

Quanti germi ci sono in auto? Quattro volte in più di un bagno pubblico

Un'indagine stima che nell'abitacolo si possano annidare fino a 700 diversi tipi di batteri e alcuni di questi possono essere molto pericolosi per la salute.
1/2

CarRentals.com, uno spin-off del sito Expedia, ha condotto un'indagine per verificare quanto possano essere sporchi gli abitacoli delle nostre auto e nella fattispecie quelli delle auto a noleggio. Da quanto emerge leggendo i risultati, gli abitacoli di molte automobili possono arrivare ad annidare persino 700 diversi tipi di batteri, agenti patogeni con cui sia tutti gli occupanti del veicolo che tutti gli oggetti in esso contenuti vi possono arrivare in contatto.

Il volante al primo posto

Analizzando poi l'intero abitacolo la parte che risulterebbe più contaminata non è, come si potrebbe pesare, il tappetino o la moquette del pavimento o del soffitto ma il volante dell'auto, definito come uno degli oggetti più sporchi al mondo, persino quattro volte in più della tavoletta di un water pubblico. Un dato a dir poco sconcertante a cui va ad aggiungersi il secondo posto dove si classificherebbe la leva del cambio. La cosa preoccupante è proprio che molte persone, incuranti di questi dati, lascino passare mesi se non addirittura un anno tra un lavaggio e l'altro della propria vettura, pulizia che coinvolge tanto gli esterni quanto gli interni. Se a questo aggiungiamo che spesso lasciamo in auto numerosi oggetti di utilizzo quotidiano, tra cui anche del cibo, capiamo bene quale possa essere il livello di contaminazione di questi oggetti e quanto pericoloso possa essere arrivare poi in contatto con questi oggetti.

Occhio alla pompa del rifornimento

La corona del volante di una vettura risulterebbe, infatti, fino a sei volte più contaminata dello schermo di uno smartphone, fino a due volte in più della pulsantiera di un ascensore e, ribadiamo, fino a quattro volte in più di un bagno pubblico. Il discorso si aggrava ancora di più se si prendono in esame alcuni oggetti con i quali veniamo in contatto mentre guidiamo. Prima fra tutti la pompa di erogazione dal benzinaio. Queste, infatti, sarebbero delle vere e proprie "sagre" di germi a causa della miriade di mani con le quali vengono in contatto quotidianamente. Germi che, una volta entrati in contatto con le nostre mani, vengono inevitabilmente riversati all'interno dell'abitacolo della nostra auto e guarda caso proprio dove se non sulla corona del volante?!

L'igiene in primis

Ecco perché il sito vi fornisce poi alcuni semplici consigli per cercare di evitare quanto più possibile questa disastrosa contaminazione che, ricordiamo, può portarci in contatto anche con batteri come lo Stafilococco che è il responsabile di alcune patologie non belle come infezioni cutanee, intossicazioni alimentari e sindrome da shock anafilattico. Tra i consigli citati vi è sicuramente il lavarsi quanto più frequente le mani, l'indossare i guanti usa e getta per il rifornimento, il lavare e igienizzare di frequente la vettura con particolare attenzione per l'abitacolo e sostituire spesso i filtri dell'aria e quello dell'abitacolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News