a cura di Redazione Automobilismo - 05 settembre 2019

Porsche Macan Turbo: benvenuto 2.9L V6

Addio al precedente 3,6 litri, al suo posto sotto il cofano giace un 2,9 litri V6 biturbo benzina in grado di erogare ben 440 CV di potenza massima e 550 Nm di coppia massima.

1/3

La Casa di Zuffenhausen ha finalmente svelato anche la variante Turbo della nuova Porsche Macan, la Suv di medie dimensioni del costruttore tedesco di sportive premium. La vera novità, oltre naturalmente al restyling di metà carrirera, risiede nel nuovo motore che Porsche ha deciso di installare sotto il possente cofano. Si tratta di un 2,9 litri V6 biturbo benzina che va a sostituire il precedente 3,6 litri V6 turbo, andando oltremodo ad alzare ulteriormente l’asticella delle prestazioni. La nuova Porsche Macan Turbo, infatti ,eroga ora la bellezza di ben 440 CV di potenza massima e 550 Nm di coppia massima, un valore di ben 40 CV superiore rispetto al precedente motore ma una coppia identica sviluppata però a un regime motore superiore.

Già ordinabile al prezzo di 95.312 euro, la rinnovata Porsche Macan Turbo è in grado di raggiungere una velocità massima di ben 270 km/h e di archiviare la pratica dello 0-100 km/h in appena 4,3 secondi, valori da far girare la testa ai futuri acquirenti. Numeri resi possibili anche grazie a un cambio robotizzato doppia frizione PDK a 7 marce e alla trazione integrale Porsche Traction Management. Pr tenere a bada un tale surplus di coppia e potenza non potevano di certo mancare le sospensioni regolabili con molle ad aria, i freni in materiale composito, i cerchi in lega da ben 20 pollici e addirittura quattro terminali di scarico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News