NUOVA PORSCHE MACAN, tutta da guidare

Macan si rinnova con un significativo restyling non solo estetico. In evidenza, fra i motori, il V6 biturbo 2.9 potenziato a 440 Cv che equipaggia la GTS, mentre la versione base è spinta da un 2,0 litri di nuova concezione che eroga 265 Cv. Ordini già aperti, prime consegne da ottobre ...

1/44

Il rinnovato Suv compatto di Porsche sarà in vendita all’inizio di ottobre a prezzi di listino a partire da 66.293 euro. La versione elettrica debutterà, invece, nel 2023. Si tratta del secondo restyling per lo Sport utility compatto di Porsche, uno dei modelli di maggior successo per il brand di Zuffenhausen.

Il restyling, inoltre, è l’ultimo prima dell’arrivo previsto nel corso del 2023 del modello che come detto sarà completamente elettrico. E’ facile riconoscere la nuova Macan visto che basta prendere come riferimento l’inedita mascherina frontale, più larga e aggressiva con una finitura nera per la variante GTS.

Sono previsti per tutta la gamma anche un nuovo diffusore, i gruppi ottici a Led e degli specchietti. La gamma dei colori previsti è stata ora aggiornata con due varianti aggiuntive Papaya e Gentian Blue, mentre per la GTS è previsto anche il Python Green. Le novità sono ancora più evidenti nell’abitacolo, dove debutta una plancia rinnovata con la consolle centrale ridisegnata per allinearsi agli altri modelli Porsche: sono previsti degli inediti comandi a sfioramento e una nuova leva del cambio.

L’infotainment di ultima generazione è gestito dallo schermo da 10,9 pollici Full HD, mentre il volante GT Sport è, invece, in comune con la Porsche 911. L’offerta di gamma offre lo schema di sempre con le versioni Macan, Macan S e Macan GTS, ma a cambiare sono le specifiche dei motori. Il modello di base dispone di un 2.000 cmc turbo che è stato rinnovato tanto da offrire 265 Cv ed è accreditato di un’accelerazione da 0 a 100 km/h in appena 6,2 secondi.

La S adotta, invece, il V6 di 2.900 cc biturbo da 380 Cv di potenza massima per un’accelerazione 0-100 km/h in un tempo di 4,6 secondi, mentre la versione GTS è equipaggiata con il V6 da 440 Cv per 272 km/h di velocità massima e 4,3 secondi da 0 a 100 km/h. Per le Macan è ora disponibile la trasmissione automatica a doppia frizione a cui si aggiunge anche la trazione integrale.

Infine il telaio è affinato per bilanciare confort e piacere di guida: in particolare è stato aggiornato il software delle sospensioni pneumatiche di serie sulle V6 e in opzione sulla 4 cilindri. Dal modello base i cerchi sono di 19 pollici, mentre la S monta quelli da 20 pollici.

La versione GTS ha una variante Sport dell’assetto con altezza ridotta di 10 mm e tarature specifiche e in opzione può essere dotata del GTS Sport Package che prevede i cerchi da 21 pollici con pneumatici sportivi, il pacchetto Sport Chrono, i sedili sportivi con 18 regolazioni, le finiture di carbonio e torque vectoring sull’asse posteriore.

1/44

Le ultime news video

© RIPRODUZIONE RISERVATA