Redazione Automobilismo - 14 November 2016

Pneumatici invernali: quando vanno montati?

Scattato su molte strade e autostrade l'obbligo di pneumatici invernali. Non pensate alla neve: questi pneumatici offrono maggiore sicurezza su ogni terreno. Ecco tutte le cose da sapere
Pneumatici invernali: quando vanno montati?

Pneumatici invernali: quando vanno montati?

Una volta si chiamavano gomme da neve o termiche, oggi sono gli pneumatici invernali. Sempre più diffuse, sono gomme che consentono di adattarsi meglio alle condizioni tipiche dell’inverno, a partire dalle basse temperature. Affrontano meglio le strade allagate dalle insistenti piogge autunnali e si districano agilmente anche su ghiaccio e neve. Il “trucco” sta nella composizione della mescola (che è ricca di silice) e nelle lamelle che si “aggrappano” sul fondo stradale: quindi il battistrada dello pneumatico lavora meglio nelle condizioni più difficili che metterebbero in crisi le gomme “estive”.

Quando vanno montati gli pneumatici invernali?
Questo tipo di gomme è progettato per offrire la resa migliore quando le temperature sono intorno ai 7° di media. Quindi, conviene farsi trovare preparati ai primi freddi e giocare d'anticipo per due motivi: aspettare l’ultimo momento può significare lunghe attese perché il gommista abbia tempo a disposizione per la nostra auto (visto che ci saranno molti altri nella stessa situazione) ed inoltre il rischio di restare senza le giuste misure è alto. Negli ultimi anni, infatti, è successo che le scorte di pneumatici per l’inverno venissero esaurite, lasciando a piedi molti potenziali clienti.

Oltre ai consigli di buon senso, vanno tenute in considerazione anche le norme che impongono l’utilizzo di queste “gomme da neve”. Su molte strade e autostrade è ormai previsto l’obbligo di montare pneumatici invernali (o catene a bordo) spesso già a partire da novembre (solitamente dal 15) fino agli inizi della primavera (metà marzo). Purtroppo, la giungla delle ordinanze è talmente fitta che è difficile tracciarne un identikit ma va ricordato che la multa per chi non si adegua può arrivare fino a 318 euro e comportare la decurtazione di punti patente oltre al fermo del mezzo, nel caso in cui si rappresenti un pericolo per la circolazione.

 

QUANDO VANNO TOLTE LE GOMME INVERNALI?

 

Infine, ricordate che ora dal gommista ogni pneumatico esposto dovrà avere un’etichetta che ne sintetizza alcune specifiche qualità; vi rimandiamo ad un nostro precedente articolo per tutti i dettagli (clicca qui).

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultima anteprime