a cura di Redazione Automobilismo - 28 gennaio 2019

Pirelli PNCS: pneumatici anti-rumore

Riduzione fino al 25% del rumore dovuto al rotolamento grazie all'adozione di un materiale fonoassorbente.

La Casa italiana di pneumatici sta portando avanti numerosi studi e sviluppi che riguardano la progettazione di nuovi e più performanti pneumatici. Molti di questi puntano al miglioramento delle prestazioni, altri alla riduzione dei consumi e delle emissioni ed altri ancora al miglioramento del comfort di bordo. Di questa terza categoria fanno parte i nuovi pneumatici Pirelli PNCS (Pirelli Noise Cancelling System), coperture in grado di abbattere anche del 25% il rumore dovuto al rotolamento degli stessi pneumatici sull'asfalto.

Grazie, infatti, all'adozione di un particolare materiale fonoassorbente nella cavità del pneumatico, una sorta di spugna composta da una schiuma a celle aperte, si è in grado di smorzare le vibrazioni dell’aria (risonanza dell’aria) nelle cavità del pneumatico così da impedire che queste, una volta trasmesse al veicolo, possano generare quel tipico e sgradevole rumore di fondo, percepito all’interno del veicolo e derivato dalla sollecitazione tra la superficie stradale e il pneumatico stesso.

I nuovi pneumatici PNCS per essere riconosciuti vengono brandizzati sul fianco della spalla con l’icona di un diffusore acustico con onde sonore barrate e con la scritta PNCS. Sono mediamente disponibili ed ideali per le berline o le auto di lusso, che di solito cercano un maggior comfort acustico, e attualmente sono acquistabili in 150 diverse misure.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultima anteprime