di Giorgio Sala - 28 giugno 2019

La Pininfarina Battista è ancora più aggressiva

La hypercar completamente elettrica di Automobili Pininfarina si aggiorna nello stile. La potenza di quasi 2.000 Cv rimane, insieme alle altre cifre da record

1/6

Disegnata dal vento

Al Salone di Ginevra 2019, Automobili Pininfarina ha svelato la Battista facendo scalpore con la sua linea e le sue performance da urlo. In occasione del Salone di Torino Parco Valentino la casa torinese ha apportato modifiche che rendono la futuristica Hypercar elettrica ancora più aggressiva. In seguito ad alcuni test aerodinamici è stato modificato qualche dettaglio della zona anteriore, per migliorare il flusso dell'aria. Sotto alla scocca invece rimangono i quattro motori elettrici, due per ogni asse ovvero uno per ogni ruota, che garantiscono un sofisticato sistema di Torque Vectoring senza disporre di complicati differenziali. I dati rimangono spaventosi: 1.900 CV con ben più di 2.000 Nm di coppia per uno 0-100 sotto ai 2 secondi e uno 0-300 in 12 secondi. A Torino la Battista presenta linee più nette e aggressive e specchietti più aerodinamici, piccole novità a testimonianza del costante sviluppo della Automobili Pininfarina Battista.

1/19
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News