a cura di Redazione Automobilismo - 28 April 2018

Nuova Toyota Supra: il cuore pulsante parla bavarese

La supersportiva giapponese non condividerà solo la piattaforma costruttiva con la nuova BMW Z4 ma anche parte della meccanica.
Nuova Toyota Supra: il cuore pulsante parla bavarese

Allo scorso Salone di Ginevra ne abbiamo potuto apprezzare per la prima volta dal vivo la silhouette degli esterni e la livrea prettamente da corsa. Alla stessa kermesse svizzera la Casa automobilistica giapponese ha confermato che la quinta generazione della Toyota Supra sarà basata sulla stessa piattaforma costruttiva della nuova BMW Z4.

Meccanica tedesca

Ora però un ulteriore tassello si aggiunge a completare il puzzle di questa iconica supercar. La supersportiva giapponese, infatti, non condividerà solamente il telaio con la nuova BMW Z4 ma anche il motore. Sotto il lungo cofano della nuova Toyota Supra troverà posto il sei cilindri in linea BMW da 3.0 litri TwinPower Turbo. Un propulsore che, abbinato a un cambio automatico a doppia frizione e alla sola trazione posteriore, dovrebbe essere in grado di erogare la bellezza di 340 CV di potenza e 450 Nm di coppia.

Nuova Toyota Supra: il cuore pulsante parla bavarese

Filosofie ben diverse

La sportiva che peserà solamente 1.490 kg di peso, circa 90 in meno della Supra anni Novanta, si guiderà però in maniera ben differente rispetto alla gemella tedesca, dimostrando in questo modo di non essere una la copia dell'altra. Ora non ci resta che aspettare il prossimo Salone di Parigi, appuntamento nel quale potrebbe esserci il lancio definitivo.

Nuova Toyota Supra: il cuore pulsante parla bavarese
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultima anteprime