Nuova Toyota GR86, più potente e veloce

E' il il terzo modello globale Toyota GR, sviluppato con le competenze tecniche del TOYOTA GAZOO Racing. Parliamo della nuova GR86 coupè, progettata per il puro piacere di guida. Un'auto analogica un'era digitale con un' evoluzione delle buone qualità che hanno reso celebre la GT86: motore anteriore e trazione posteriore. Il nuovo motore "boxer" ora da 2,4 litri ....

1/28

E' il il terzo modello globale Toyota GR, sviluppato con le competenze tecniche del TOYOTA GAZOO Racing. Parliamo della nuova GR86 coupè, progettata per il puro piacere di guida. Un'auto analogica un'era digitale con un' evoluzione delle buone qualità che hanno reso celebre la GT86: motore anteriore e trazione posteriore.

Il nuovo motore "boxer" da 2,4 litri offre un aumento significativo di potenza e coppia, la trasmissione è stata messa a punto per garantire un'accelerazione più fluida fino ad alti regimi del motore. Non solo, il reparto GR ha insistito per una maggiore rigidità del telaio e lavorato per una riduzione del peso ed un ulteriore abbassamento del baricentro per una maggiore reattività.

Proprio come per la GT86, il motore a cilindri contrapposti è un elemento caratterizzante della nuova GR86, il cuore delle sue performance e un fattore chiave per il suo basso centro di gravità. Il quattro cilindri DOHC a 16 valvole utilizza lo stesso monoblocco della precedente GT, ma la cilindrata è stata aumentata da 1.998 a 2.387 cc. Il tutto è stato ottenuto aumentando il diametro dell'alesaggio, da 86 a 94 mm.

Mantenendo lo stesso elevato rapporto di compressione di 12,5:1, il motore eroga più potenza: il valore massimo è aumentato di circa il 17%, passando da 200 CV/147 kW a 234CV/172 kW a 7.000 giri.

Di conseguenza, il tempo per coprire lo 0-100 km/h si è ridotto di più di un secondo, arrivando a 6,3 secondi (6,9 secondi con cambio automatico). La velocità massima della GR86 è di 226 km/h con il cambio manuale, 216 km/h per l'automatico.

Anche la coppia è stata aumentata, con accorgimenti che fanno sì che il valore di picco di 250 Nm venga erogato prima - a 3.700 giri/min rispetto ai 205 Nm a 6.600 giri/min della GT86.

Questo aiuta a fornire un'accelerazione fluida e potente fino agli alti regimi del motore, con prestazioni migliori, in particolare quando si accelera in uscita da una curva. La coppia erogata è la stessa sia con il cambio manuale che con quello automatico.

Sono state apportate modifiche studiate per ridurre il peso del motore e garantire prestazioni adeguate alla maggiore potenza del propulsore stesso. Queste includono canne dei cilindri più sottili, l'ottimizzazione della camicia d'acqua e il passaggio dall'alluminio a un materiale resinoso per il coperchio dei bilancieri, che riduce anche le vibrazioni. Le bielle sono state rese più resistenti e la forma dei cuscinetti di biella e le camere di combustione sono state ottimizzate.

Il sistema di iniezione D-4S, che utilizza sia l'iniezione diretta che quella indiretta, è stato messo a punto per una risposta più rapida ai comandi dell'acceleratore da parte del guidatore. L'iniezione diretta ha un effetto di raffreddamento nei cilindri, e supporta un alto rapporto di compressione; l'iniezione indiretta funziona con carichi leggeri e medi del motore, massimizzando l'efficienza.

Anche il sistema di aspirazione del motore è stato migliorato con modifiche al diametro e alla lunghezza del condotto di aspirazione, contribuendo a un'erogazione di coppia più lineare e ad una migliore accelerazione. La presa d'aria è stata ridisegnata per ottimizzare il flusso d'aria. Ulteriori benefici derivano da un nuovo design della pompa carburante, per garantire un flusso costante in curva, e da una pompa dell'acqua più piccola ma con una migliore portata e affidabilità progettata per le prestazioni alle alte velocità.

È stato aggiunto un nuovo radiatore dell'olio raffreddato ad acqua, mentre una struttura del radiatore più spessa è dotata di guide specifiche per aumentare la quantità di aria di raffreddamento assorbita.

Nel sistema di scarico è presente un nuovo centrale da 5,6 litri che genera un sound appagante in accelerazione, esaltato dal sistema Active Sound Control che trasmette il suono del motore all'abitacolo.

Per ridurre rumore e le vibrazioni, la GR86 ha nuovi supporti motore in alluminio riempiti di liquido e una struttura della coppa dell'olio rivista e più rigida con una nuova forma a nervature incrociate.

Il cambio manuale beneficia di un nuovo sincronizzatore in carbonio che facilita il passaggio alla quarta marcia. L'uso di un nuovo olio a bassa viscosità e di nuovi cuscinetti assicura che la fluidità del cambio sia invariata nonostante la maggiore potenza del motore. Per sfruttare appieno il potenziale prestazionale dell'auto, il guidatore può passare alla modalità Track o disattivare il controllo della stabilità del veicolo.

La leva del cambio è stata riprogettata con una corsa breve e un'aderenza ancora migliore alla mano del guidatore.

La GR86 migliora lo schema sospensivo presente sulla GT86: all’anteriore troviamo sospensioni indipendenti MacPherson mentre al posteriore uno schema a doppio braccio oscillante, con regolazioni riviste per un livello ancora più elevato di risposta, maneggevolezza e stabilità. Un differenziale Torsen a slittamento limitato offre trazione extra in curva.

Lo smorzamento dell'ammortizzatore e le specifiche della molla elicoidale sono state ottimizzate per dare all'auto un miglior feeling di guida. Nella parte anteriore sono state aggiunte una molla di ritorno e una staffa di supporto motore in alluminio, mentre il supporto del cambio è stato reso più rigido.

Con più coppia generata dal motore da 2,4 litri, la sospensione posteriore è stata rinforzata con una barra antirollio ora collegata direttamente al telaio ausiliario per ottenere la massima stabilità.

Sterzo

Il nuovo sistema di servosterzo elettrico ha un rapporto 13,5:1 e richiede solo 2,5 giri del volante a tre razze della GR86 per spostarsi da un finecorsa all'altro, offrendo una facile manovrabilità.

Il sistema dispone di un nuovo servo montato direttamente sulla colonna dello sterzo, il che riduce peso e ingombri. Il supporto del cambio è stato reso più rigido, con silent-block e una rondella di montaggio dal nuovo design.

Freni

La GR86 è equipaggiata con freni a disco ventilati all'anteriore e al posteriore, rispettivamente di diametro pari a 294 e 290 mm. I sistemi di controllo della frenata – ABS, Brake Assist, Traction Control, Vehicle Stability Control, Hill-start Assist – sono sempre di serie, insieme a un sistema di segnalazione di frenata d’emergenza.

Gli strumenti principali davanti al guidatore presentano un display multi-informazioni posto a sinistra del contagiri a quadrante singolo, con lettura centrale della velocità. I contenuti del display possono essere selezionati, ripristinati e fatti scorrere utilizzando I tasti sul volante. In modalità Sport, l’indicatore presenta dei dettagli grafici in rosso.

Quando il guidatore passa alla modalità Track, viene visualizzato un display diverso, messo a punto con l'aiuto dei piloti professionisti del TOYOTA GAZOO Racing. In primo piano compare una barra relativa al regime del motore, oltre alla marcia selezionata, alla velocità e alle temperature dell'olio e dell'acqua, consentendo al guidatore di tenere sotto controllo lo stato dell'auto e ottenere una migliore tempistica nelle cambiate.

1/16

Le ultime news video

© RIPRODUZIONE RISERVATA