a cura di Redazione Automobilismo - 05 marzo 2019

Nuova Renault Clio: svelate anche le specifiche tecniche

Dopo gli interni Renault ufficializza le specifiche tecniche della quinta generazione della Clio.
1/10

Dopo le prime informazioni sugli interni che sono stati rinnovati, alla Renault hanno ufficializzato anche le informazioni della quinta generazione della Clio, che fa il suo debutto al Salone di Ginevra e sarà in vendita entro l'estate, in particolare quelle relative ai motori inclusa la versione ibrida che non sarà in vendita prima del 2020. Ridotta nelle dimensioni, con 4,05 metri è ora più corta di 14 mm e ribassata di 30 mm, fino a 1,44 metri con carreggiate più larghe, la nuova Clio è più spaziosa grazie alla nuova piattaforma modulare Cmf-b, al debutto assoluto. Più leggera di 50 kg e destinata ad offrire una maggiore sicurezza ed efficienza, la quinta generazione della Clio aggiunge progressi anche nel vano bagagli, aumentato fino a 391 litri (+26), oltre a essere predisposta per il passaggio ai futuri powetrain elettrificati.

A tutta tecnologia

Gli interni, come detto, sono una novità assoluta grazie al nuovo Smart Cockpit e al doppio display. Nella console centrale è presente uno schermo verticale da 7 o 9,3 pollici, dedicato all'infotainment Easy Connect con Easy Link e alla gestione del Multi Sense con le modalità Eco, Sport e MySense, mentre davanti a chi guida sono proposte le varianti da 7 o 10 pollici, in grado quest’ultima di visualizzare anche le mappe di navigazione. Tutte le versioni dell'Easy Connect sono compatibili con Apple CarPlay e Android Auto e integrano la connessione 4G per accedere ai servizi online, agli aggiornamenti e alle indicazioni in tempo reale sul traffico e alle applicazioni fornite dai partner come Google, Coyote e TomTom. Il sistema lavora in simbiosi con l'app MyRenault, consentendo di accedere all’auto anche da remoto. Anche i sedili e i pannelli delle porte sono stati completamente riprogettati e derivano dai modelli di maggiori dimensioni della gamma Renault. Sono, infine, previsti otto diversi ambienti principali da combinare con gli optional disponibili per offrire la massima personalizzazione.

Benzina, diesel ed ibrido

Sempre per la quinta generazione della Clio la Renault ha introdotto una gamma di motori rinnovata, con nove combinazioni fra motori e trasmissioni e l'arrivo della versione elettrificata. Quanto ai benzina sono previste le unità aspirate a 3 cilindri di 1.000 cc da 65 e 75 Cv con cambio manuale 5 marce, un altro 3 cilindri di 1.000 cc ma turbo da 100 Cv proposto in futuro anche con trasmissione automatica X-Tronic e un 4 cilindri di 1.300 cc da 130 Cv con cambio automatico Edc a doppia frizione. La sola versione 1.000 cc da 100 Cv sarà in seguito proposta anche in versione bifuel a Gpl. Per i diesel è previsto il 1.500 cc nelle versioni da 85 Cv e 115 Cv. Ma la novità più importante è, tuttavia, il sistema ibrido E-Tech che sarà in vendita nel 2020: si tratta di una variante Full Hybrid che sfrutta un 1.600 cc a benzina di nuova generazione abbinato a due motori elettrici, alla batteria da 1,2 kWh e alla trasmissione multimodale. La Clio sfrutta il motore elettrico nelle partenze e recupera energia in frenata, lavorando fino all'80% del tempo a emissioni zero nella guida in città, consentendo risparmi nei consumi fino al 40%. Ancora da definire, invece, sia i dati delle prestazioni che dei consumi reali.

Sicura e accessoriata

Trattandosi di un progetto sviluppato su una nuova piattaforma, la Renault ha voluto introdurre sulla Clio una serie di nuovi Adas. Sotto la denominazione Easy Drive sono raggruppati i dispositivi principali, divisi nei gruppi Guida, Parcheggio e Sicurezza. Infine, ulteriori elementi di innovazione per la nuova Renault Clio sono gli inediti allestimenti che propone. È confermata la Initiale Paris che, però, si distingue rispetto al passato dai profili cromati, dalla griglia frontale specifica, dai badge, dai cerchi di lega da 17" e dagli interni in pelle nelle tonalità nera e grigia. Si rivolge, infine, ai clienti più sportivi la Clio R.S. Line che in attesa della vera e propria R.S. offrirà il massimo del dinamismo, ma anche un pacchetto aerodinamico che include la calandra a nido d'ape, i cerchi da 17", i sedili sportivi con cuciture rosse, gli inserti in carbonio, il volante R.S. e la pedaliera di alluminio.

Corrado Canali

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le utime Anteprime