26 agosto 2013

Nuova Peugeot 308 2014 in anteprima mondiale al Salone di Francoforte

La compatta francese avrà il portellone posteriore in materiale plastico per ridurre il peso. Tutti nuovi anche gli interni che integrano la plancia senza pulsanti, ecco com’è fatta. Integra anche il localizzatore di autovelox

Nuova peugeot 308 2014 in anteprima mondiale al salone di francoforte

La più compatta della categoria, dichiara Peugeot presentando la nuova 308 che si mostrerà al Salone di Francoforte. 4,25 metri di lunghezza, 1,46 di altezza e 1,80 di larghezza: nuove dimensioni consentite dalla nuova piattaforma che ha consentito di ridurre gli sbalzi anteriori e posteriori e contemporaneamente di mantenere una buona abitabilità ed una capienza del bagagliaio di 470 litri (di cui 35 ricavati nel vano sotto al tappeto). Per facilitare le operazioni, inoltre, è stata abbassata la soglia di carico. Inoltre, Peugeot 308 è anche la più leggera della categoria con una riduzione della massa di 140 kg, grazie a diverse soluzioni come il portellone posteriore in materiale termoplastico.

 

Al lancio la Nuova Peugeot 308 proporrà alcuni propulsori benzina e diesel di ultima generazione: 3 cilindri benzina, THP (motore internazionale dell’anno 2013), e-HDi. Le potenze vanno da 82 a 155 CV tra i benzina con emissioni di CO2 a partire da 114 g/km. Tra i diesel, le potenze vanno dai 92 ai 115 CV con emissioni di CO2 a partire da 93 g/km.

 

Queste motorizzazioni efficienti possono essere associate a pneumatici con resistenza al rotolamento ultrabassa, sviluppati grazie ad una collaborazione esclusiva con Michelin. Questi pneumatici di Nuova generazione permettono un risparmio medio di 3 g/km di CO2, con uno spazio di frenata migliorato su strada bagnata e una durata identica a quella degli pneumatici standard. Equipaggeranno più di un terzo dei modelli.

 

A partire dalla primavera 2014, sulla nuova Peugeot 308 saranno proposte nuove tecnologie, tra cui l’inedito 3 cilindri benzina turbo (1.2 e-THP), alcune versioni BlueHDi con una proposta record nel segmento (82 g/km di CO2, pari a 3,1 l/100 km) e cambi automatici a sei rapporti di nuova generazione. BlueHDi è la denominazione dei motori Euro 6 Diesel del Marchio. Abbinando la funzione di Selective Catalytic Reduction (SCR) e il Filtro Attivo Antiparticolato (FAP) ai fini della pulizia dei gas di scarico secondo le norme Euro 6 Diesel, la tecnologia BlueHDi permette di ridurre gli NOx fino al 90%, di ottimizzare le emissioni di CO2 ed i consumi e di eliminare il particolato fino al 99,9%.

 

Dal punto di vista estetico, sulla nuova 308 si fa largo uso dei Led che nei proiettori anteriori sono di serie sugli allestimenti più alti, per tutte invece quelli inglobati nei retrovisori esterni. Per il resto, il design di questa Peugeot è tutto nuovo con pochi richiami al precedente modello.

 

Novità interessante per gli interni: l’i-Cockpit, come lo chiama Peugeot, è una nuova idea di plancia dove trovano spazio pochissimi pulsanti: le funzioni della vettura si comandano tramite il display touch screen da 9,7” in posizione centrale che integra anche il Coyote, il sistema social di localizzazione di autovelox e, più in generale, di pericoli sulla strada che si sta percorrendo (come cantieri, incidenti, etc).Inoltre, tramite l’applicazione per smartphone “Scan my Peugeot” si potrà ottenere informazioni in tempo reale su eventuali spie di pericolo che si accendono sul cruscotto.

 

La nuova Peugeot 308 - qui trovate i prezzi per il mercato italiano - sarà presentata al Salone di Francoforte e dal 12 settembre sarà prenotabile. Verrà inizialmente prodotta negli stabilimenti di Trémery e Douvrin in Francia, a seguire anche in Cina, probabilmente per il solo mercato asiatico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultima anteprime