NUOVA LEXUS NX, ibrida con stile

Più elegante nel design, che inaugura il nuovo corso stilistico del brand di lusso di Toyota, rispetto alla precedente generazione la Suv NX è cresciuta in dimensioni, abitabilità e qualità delle finiture. Powertrain solo ibrido e per la prima volta su una Lexus anche plug-in. Trazione anteriore o integrale, arriverà in Italia a fine anno...

1/34

La nuova Lexus NX inaugura il nuovo design del brand di lusso di Toyota, che conferma l’orientamento verso la tecnologia all'avanguardia, ma con più eleganza. Rispetto alla generazione precedente la lunghezza e la larghezza sono cresciute di 2 cm, il passo di 3 mentre l'altezza è cresciuta di 5 mm.

La classica griglia a clessidra Lexus è ora più verticale ed è più integrata nella vettura, accentuando il lungo cofano. Le carreggiate anteriori e posteriori, allargate grazie all’adozione della nuova piattaforma, il cofano lungo ed elegante, gli sbalzi ridotti e i passaruota svasati che ospitano ruote fino a 20 pollici trasmettono potenza e agilità allo stesso tempo. La parte dietro piuttosto imponente, presenta nuove luci e il caratteristico profilo luminoso Lexus a tutta larghezza.

Infine lo stemma del marchio è stato sostituito dal nome del modello. Con la nuova NX i comandi e i display informativi sono stati studiati per favorire la concentrazione con un'interfaccia che minimizza i movimenti di occhi, testa e mani. Un esempio sono i comandi a sfioramento sul volante, personalizzabili dal guidatore. Quando il comando viene usato la sua sagoma è riportata sull’head-up display in modo che lo sguardo del guidatore non sia distolto dalla strada.

Le superfici informative, quali il display multimediale e quello informativo, il cruscotto, gli altri indicatori e l'head-up display sono raggruppati nella stessa area in modo che possano essere letti con minimi movimenti di occhi e testa. Sono state poi perfezionate le posizioni di volante e di leva del cambio. I passeggeri della nuova Lexus NX dovranno avere la sensazione di essere ospitati in una lussuosa lounge più che in un’automobile.

I materiali hanno un elevato appeal sensoriale e sono di alta qualità. L’illuminazione ambiente è regolabile scegliendo fra 64 colori e le porte si aprono dall’interno con un pulsante: è il primo sistema di apertura elettronica di tipo e-latch di Lexus. Il controllo remoto tramite l'app Lexus Link permette anche di climatizzare l'abitacolo e bloccare o sbloccare le portiere. Il portellone elettrico è più veloce e silenzioso e si apre o si chiude in circa 4 secondi.

La nuova NX sarà offerta in Italia solo con motori ibridi. La versione NX 450h+ è equipaggiata col primo ibrido plug-in del costruttore giapponese, basato su un motore termico 4 cilindri di 2.500 cc abbinato a due motori elettrici. Le prestazioni sono molto interessanti, dato che vengono dichiarati 306 Cv complessivi, fino a 63 km di autonomia in modo EV, uno scatto 0-100 km/h in poco più di 6 secondi ed emissioni di CO2 inferiori a 40 g/km. La trazione integrale è ottenuta con un terzo motore elettrico sull’asse posteriore che ha una batteria da 17 kWh, per avere alta autonomia e abbassare consumi ed emissioni, pari rispettivamente a 40 g/km di CO2 e 3 litri/100 km.

Il costruttore dichiara che il powertrain PHEV della nuova NX è almeno il 20% più efficiente rispetto a quelli della concorrenza nel funzionamento puramente termico a batteria scarica. Questo perché i clienti di questa categoria fanno viaggi lunghi e, in considerazione di questo aspetto, il serbatoio della nuova Lexus NX 450h+ è di 55 litri. Nonostante la capace batteria e il serbatoio maggiorato, lo spazio del bagagliaio non subisce penalizzazioni.

La nuova Lexus NX è disponibile anche in una seconda versione ibrida: è la 350h, sempre basata sul motore termico 4 cilindri di 2.500 cc, ma con batterie non ricaricabili. Si tratta dell'ibrido Lexus di quarta generazione che, secondo il costruttore, aumenta la potenza del 22% e riduce le emissioni del 10%. La potenza massima è di 242 Cv e l'accelerazione da 0 a 100 km/h necessita di 7,7 secondi, fornendo allo stesso tempo una riduzione prevista delle emissioni di CO2 di circa 10%.

La NX 350h sarà disponibile sia con trazione anteriore sia con quella integrale. Anche la nuova Lexus NX godrà della Lexus Driving Signature, che vuole coniugare il comfort di guida con una risposta di sterzo, acceleratore e freni che interpreti fedelmente le intenzioni del guidatore.

La nuova NX nasce sulla piattaforma GA-K di Lexus, che promette elevate prestazioni dinamiche. Questa struttura prevede il primo utilizzo al mondo di acciaio da 1180 MPa, l’unità di misura della resistenza dei materiali per rinforzare i brancardi e acciaio da 1470 MPa per il rinforzo del tetto.

I paraurti anteriori e il cofano sono realizzati in alluminio e quest’ultimo ha una doppia chiusura con un rinforzo tra le due serrature: in questo modo il cofano diventa strutturale e contribuisce alla rigidezza della carrozzeria.

La piattaforma GA-K ha permesso di abbassare il baricentro di 20 mm, aumentare le carreggiate e migliorare il bilanciamento del peso fra l’anteriore e il posteriore.

Le sospensioni di nuovo disegno prevedono uno schema MacPherson all’anteriore e inconsueti doppi quadrilateri al posteriore. Infine la nuova Lexus NX è il primo modello della casa giapponese ad adottare la terza generazione del pacchetto Lexus Safety System +, presente di serie su tutte le versioni di NX in tutti i mercati europei. La nuova Lexus NX sarà in vendita alla fine di quest’anno a dei prezzi da definire.

Le ultime news video

© RIPRODUZIONE RISERVATA